Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Paccheri in salsa di ceci e lupini

21 Settembre 2012 di  Bruno Cosentini

I paccheri sono un tipo di pasta tradizionale napoletana aventi la forma di maccheroni giganti, generalmente realizzati con semola di grano duro.

Paccheri in salsa di ceci e lupini

Il termine “paccheri” deriva del greco antico (da πας (tutto) e χειρ (mano)) dei primi fondatori di Parthenope e ancora usato nella lingua italiana come "pacca", ovvero uno schiaffo dato a mano aperta, senza intenzioni ostili. Da qui il nome del tipo di pasta, dalla taglia molto superiore alla norma.

 

 

Attenzione: qui si parla dei lupini di mare, delle vongole, non del legume, cioè dei caratteristici semi gialli!


Tempo di Preparazione: 15 min
Tempo di Cottura: 20 min

Ingredienti per 4 persone:
- 350 gr di paccheri di Gragnano
- 250 gr di ceci lessati
- 500 gr di lupini di mare
- 1 spicchio d'aglio
- prezzemolo
- olio extravergine di oliva
- peperoncino
-semi di finocchietto
- sale e pepe

Procedimento
Cuocere i ceci per 10 minuti in una padella con aglio, olio peperoncino ed una manciatina di semi di finocchietto; lasciare intiepidire e frullarne la metà in un mixer per pochi attimi fino ad avere una purea di ceci. In una padella soffriggere l'aglio nell'olio; aggiungere i lupini, un mestolo di acqua e coprire fino a quando i frutti non saranno aperti.
Sgusciare i frutti di mare e nel sughetto di mare aggiungere 4 cucchiai medi di purea di ceci ed i ceci interi; stemperare. Versare nella salsa ottenuta i paccheri molto al dente e continuare la cottura girando e rigirando la salsa e i paccheri fino a quando saranno addensati.
Bruno Cosentini
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Bruno Cosentini
Bruno Cosentini
Informazioni sull'autore
Ingegnere, dopo molti anni trascorsi tra l'Aeirtalia, la Boeing di Seattle, l'Eternit e la Metalrame del Gruppo Pirelli, dove ha ricoperto la carica di amministratore e direttore generale, è passato dalla fucina alla cucina dedicandosi ai clienti del ristorante "Il Vinacciolo", a Napoli.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Video correlati

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni