Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Primi piatti di pesce

Linguine con sconcigli e rosmarino

21 Giugno 2013 di 

Un piatto ideale per una cena estiva. Dotatevi solo di un po’ di pazienza per pulire bene i frutti di mare.

Linguine con sconcigli e rosmarino
Lo sconciglio è un mollusco chiamato in italiano anche murice (il nome scientifico è Bolinus Brandaris) dal quale si può estrarre la porpora. Ma il procedimento è molto costoso perché da ogni mollusco si può ricavare solo una goccia di porpora. Ecco perché solo le principesse e i reali in genere potevano indossare capi colorati con la porpora.

I Fenici erano esperti nella pesca degli sconcigli, considerati molto pregiati, tanto che con le loro imbarcazioni si spinsero fino alla Canarie per soddisfare la domanda sempre maggiore di porpora. Una descrizione precisa dei due diversi tipi di sconcigli la fornisce, per primo, Plinio il Vecchio.

Non è necessario però, oggi, arrivare alle Canarie per preparare un piatto di sconcigli.

Ingredienti:
- 400 gr pasta tipo Linguine
- 300 gr sconcigli ( peso senza valva)
- 4 cucchiai di olio
- 6 - 7 pomodorini pachino o datterino
- 2 spicchi di aglio
- 1 bicchiere di vino bianco
- Rosmarino
- sale e pepe

Mettete a bollire gli sconcigli in un pentolone con abbondante acqua, cuocete per circa 45 minuti schiumando di tanto in tanto.
Fate soffriggere l’aglio nell’olio; tagliate a metà i pomodorini ed aggiungeteli nella padella facendoli cuocere per 4 o 5 minuti.
Nel frattempo scolate gli sconcigli, lasciateli raffreddare e con l'aiuto dell'apposita forchetta o di uno stuzzicadenti togliete il frutto dalla valva.
Eliminate la parte terminale del mollusco (contiene cacca!) ed anche il coperchietto rigido di chiusura della conchiglia che spesso rimane attaccato.
A questo punto disponete gli sconcigli puliti su di un tagliere e tagliateli grossolanamente. Aggiungete gli sconcigli nella padella insieme al rosmarino , sfumate col vino bianco e proseguite la cottura a fiamma alta per circa 5 minuti. Intanto calate le linguine in una pentola con abbondante acqua in ebollizione. Scolatele al dente e mettetele nella padella dove avrete riacceso il fuoco. Fate mantecare per circa un minuto, aggiungete una bella spolverata di pepe bianco di mulinello e servire.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Informazioni sull'autore
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni