Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Opinioni

Il diritto al lavoro è il pilastro costituzionale su cui poggiano la nostra Repubblica e la democrazia

Le fondamenta (teoriche) dell’Italia

11 Ottobre 2012 di Manlio Giombini
E’ illuminante e pregno di significati che la nostra nazione non sia fondata sull’assetto repubblicano e nemmeno sul suo corpo legislativo, neanche sul sistema democratico e perfino non sul popolo ma, come dispone l’articolo 1 della Costituzione, sul lavoro.

Ma che fine hanno fatto le verità storiche?

30 Agosto 2012 di
La Democrazia Cristiana, arbitra del Paese per 50 anni, lo ha plasmato non secondo quelli che sarebbero stati gli interessi e la volontà del popolo italiano, ma seguendo le direttive dei nuovi padroni: Stati Uniti d’America e Vaticano.

Miscellanea sotto il segno del Leone

03 Agosto 2012 di
Si apre una nuova lunga estate calda della politica italiana fatta di governatori regionali sotto inchiesta ma mai dimissionari, governi tecnici, ritorni di fiamma di erotomani e cerebrolesi che fanno i tacchini alle fiere strapaesane.

La storia (non) siamo noi

20 Luglio 2012 di
Ci sono capitan Schettino, Napolitano e i Pm di Palermo che si azzuffano, Daccò che versa soldi a cascata su Formigoni, Lusi sulla Margherita, il Senatur che nuota in una vasca di verdoni col Trota e intanto piange come una fontana. Tragicamente, la storia è altrove.

I tecnici figli dei poteri forti

22 Giugno 2012 di
E’ evidente il corto circuito quando il tecnico assume su di sé il ruolo del politico e risponde direttamente al popolo. Questo non può essere o non può durare a lungo. Bisogna ritornare alle regole generali della democrazia.

Affinità e differenze: alla ricerca della credibilità perduta

15 Giugno 2012 di
Il Governo Monti è stato, probabilmente, il male minore, il risultato possibile, secondo le regole classiche della politica. Ma ora bisogna muoversi senza prescindere, prima, dal portare a termine alcune cose.

Affinità e differenze

08 Giugno 2012 di
Negli altri Paesi, al di là dell’organizzazione formale dello Stato, esistono due aree politiche che si alternano secondo le valutazioni e le scelte del popolo sovrano. Che possono anche essere episodicamente fallaci, ma non ammettono correttivi e comunque sono limitate all’arco di una legislatura (4 o 5 anni). Sembra elementare, eppure da noi le cose si complicano non poco.

Affinità e differenze: i terremoti stranieri sono diversi da quelli italiani?

01 Giugno 2012 di
E’ davvero da fantascienza che si suddivida l’intero territorio nazionale e si faccia un monitoraggio per mettere in sicurezza i palazzi, gli argini, le dighe, le fabbriche, le coste? Mettere sotto tutela monumenti, chiese e i palazzi più antichi?

L’insostenibile modello dell’essere (occidentale)

16 Febbraio 2012 di
Inquinamento intollerabile e incentivi all’aumento dei consumi in nome dell’economia. Sovraffollamento, ma anche bonus bebè per non invecchiare la società. Ai Paesi del Terzo Mondo bombardieri e missionari, predatori e cooperazione…

L’Islamofobia buona per tutte le campagne

16 Marzo 2012 di Sabina Ambrogi
La “guerra santa” va bene per la propaganda di destra come per quella di sinistra. Dalla Francia alla Svezia passando per Spagna e Germania.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni