Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Etna Extreme corse podistiche intorno al vulcano

06 Settembre 2016 di  Riccardo Rossi
Etna Extreme corse podistiche intorno al vulcano
Etna Extreme è una manifestazione di corsa  a piedi lungo le strade del Parco dell’Etna. Sono tre competizioni: due agonistiche 1)Etna Extreme distanza 100 km, 2) 50 km dell’Etna: distanza 50 km; e una non agonistica Staffetta del Cuore: distanza 100 km.
STAFFETTA DEL CUORE: è un'iniziativa di beneficienza che punta a raccogliere fondi in favore di Progetti di Solidarietà. Ogni squadra sceglie un Progetto da sostenere e fisserà una quota di partecipazione da richiedere ai propri componenti e che andrà a sostenere il Progetto scelto.
PROGRAMMA: 

Sabato 10 settembre - Bronte

·         ore 15:00  visita guidata ai monumenti di Bronte

·         ore 16:00  consegna pettorali

·         ore 19:00  presentazione della manifestazione

·         ore 20:00  pasta party

Domenica 11 settembre - Bronte

·         ore 00:00  partenza Etna Extreme 100 km del vulcano

·         ore 01:00  partenza Staffetta del Cuore 10x10 km

·         ore 08:00  arrivo primi concorrenti Etna Extreme 100 km del vulcano

·         ore 09:00  Milo - partenza 50 km del vulcano

·         ore 10:00  visita guidata ai monumenti di Bronte

·         ore 12:00  pasta party

·         ore 12:30  arrivo primi concorrenti 50 km del vulcano

·         ore 16:00  premiazioni

·         ore 20:00  arrivo ultimi concorrenti Etna Extreme 100 km del vulcano
Gli organizzatori hanno bisogno di volontari da posizionare lungo il percorso per maggiori informazioni e per aderire contattare gli organizzatori di Etna Freesport & Emotion - ASD Sportaction, al cellulare 3803781435 di Rosario Verona e al sito http://100delvulcano.com/info/


Riccardo Rossi
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Riccardo Rossi
Riccardo Rossi
Informazioni sull'autore

Qualche anno fa, Giuseppe Messina (un missionario), Giuseppe Motta (un imprenditore) e Riccardo Rossi, (un addetto stampa), scoprono di avere un desiderio comune: quello di creare un giornale di buone notizie. Che non fosse soltanto un magazine, ma un vero e proprio promotore di carità, di speranza e di gioia. 
Hanno ancora un sogno: quello di donare un po’ di Gioia e di seminare solidarietà.
La Gioia onlus è una associazione non lucrativa, di utilità sociale. L’associazione, nell’esclusivo perseguimento di solidarietà sociale, si propone lo svolgimento nei settori dell’assistenza sociale, beneficienza, istruzione e formazione; della cultura, dell’arte, dei diritti civili, della natura e dell’ambiente. Essa nasce con l’intento di promuovere la diffusione nella società in generale, e tra le persone deboli ed emarginate in particolare, del rispetto dei valori umani, dell’osservanza dei buoni costumi, della cultura dell’amore, dell’amicizia, della solidarietà attraverso la pubblicazione e distribuzione gratuita di giornali e riviste principalmente in istituti penitenziari, ospedali e scuole, nonché la promozione di studi, ricerche ed iniziative, conferenze e congressi, seminari e gruppi di studio. L’associazione, inoltre, svolge attività nei settori della cultura, dell’istruzione, della formazione e della carità.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni