Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Lavoro e Commerciale

Le novità tra leggi e giurisprudenza Rubrica a cura di Silvia Festa

Obbligo di repechage

Licenziamento legittimo se un pezzo d’azienda chiude

03 Maggio 2013 di Maria Silvia Festa
Se il lavoratore rifiuta il trasferimento in un’altra sede proposto dal datore come condizione per proseguire nel rapporto di lavoro.

Licenziamento illegittimo e danno non patrimoniale

Mancata reintegra: sì al maggior danno

19 Aprile 2013 di Maria Silvia Festa
La liquidazione del danno ulteriore anche non patrimoniale da ritardo nella reintegra nel posto di lavoro, non è una duplicazione dell’indennità risarcitoria riconosciuta in base all’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori.

Lavoro, contratti a termine, mansioni

Ius variandi ammesso anche nei contratti a termine

06 Aprile 2013 di Maria Silvia Festa
Se le esigenze aziendali lo richiedono, è legittimo destinare il lavoratore assunto a tempo determinato in sostituzione di un altro a mansioni differenti da quelle esercitate dal dipendente sostituito.

Sanzioni disciplinari, proporzionalità

Il barista non emette gli scontrini? Licenziarlo è troppo

29 Marzo 2013 di Maria Silvia Festa
L’omissione non è sufficiente a dimostrare l’appropriazione indebita delle somme non registrate: sproporzionata la sanzione del licenziamento.

Licenziamento, giusta causa, onere della prova

Denunciare l’azienda non giustifica il licenziamento

22 Marzo 2013 di Maria Silvia Festa
Segnalare fatti illeciti all’autorità giudiziaria non può costituire violazione del dovere di fedeltà. Anche se all’esposto vengono allegati documenti interni. La Cassazione smentisce i giudici di merito.
Pagina 3 di 3
Marco Antonio ne è vittima ad opera di Ottaviano. Napoleone II lo subisce dal nonno. E il lupo solitario non è altro che un componente del branco vittima di mobbing. C’è quello orizzontale e quello verticale, il bossing, lo straning e il doppio mobbing.
Gli aspetti previdenziali per gli avvocati che non raggiungono il reddito annuo minimo per l'obbligatorietà dell'iscrizione alla Cassa, ma iscritti d'ufficio all'INPS. Il quadro della situazione e le regole da seguire, a cura del dott. Massimiliano Toriello.
Una serie di articoli dell'avvocato Maurizio Bruno che approfondisce importanti aspetti legali che riguardano la separazione e del divorzio: dall'assegno di mantenimento alle spettanze dei due ex coniugi.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni