Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Giurisdizioni superiori

Le novità indispensabili
Rubrica a cura di Elena Pasquini

Abusi edilizi, autorizzazioni

Quel pasticciaccio brutto a Pompei

15 Febbraio 2013
Il centro commerciale “La Cartiera” è come se fosse abusivo. Pareri favorevoli, autorizzazioni e permessi rilasciati da Regione Campania, Provincia di Napoli e Comune sono da buttare, secondo Palazzo Spada, perché fondati sul presupposto che si trattasse di una ristrutturazione e non di una nuova costruzione. Ricorso vinto per la società rivale pronta a partire con un nuovo impianto. Intanto sono a rischio 115 negozi con tutti i dipendenti.

Coppie separate, diritti dei figli

La contesa tra mamma e papà trascura il figlio

08 Febbraio 2013
La Corte europea dei diritti dell’Uomo condanna l’Italia per le misure automatiche e stereotipate adottate a presunta tutela del diritto di visita che hanno pregiudicato il rapporto tra padre e figlia. Lo Stato italiano dovrà risarcire il ricorrente con 25mila euro.

Pay Tv, accesso libero, diritti calcio

Lunga vita al diritto di cronaca

01 Febbraio 2013
La Corte di giustizia dell’Unione Europea concede 90 secondi di “gol liberi” a tutte le televisioni senza dover corrispondere nemmeno un euro alla società che ne ha comprato i diritti.

Tutela dell’ambiente

Nuove discariche: procedure trasparenti senza limitazioni

25 Gennaio 2013
La Corte di Giustizia chiarisce la portata della Convenzione sull’accesso alle informazioni in materia ambientale. Impossibile negare ai cittadini il controllo sulle autorizzazioni urbanistiche ed edilizie. L’ente pubblico non può “nascondersi” dietro la riservatezza delle informazioni industriali.

Scontro Fastweb Telecom

Traballa il maxi-contratto Telecom con il Viminale

11 Gennaio 2013
Il Consiglio di Stato respinge il ricorso contro la sentenza del Tar che aveva dato ragione a Fastweb e invia gli atti alla Corte di Giustizia.

Inquinamento, Italia condannata

In una nube di polveri. Sottili

28 Dicembre 2012
La Corte di Giustizia accoglie il ricorso della Commissione europea: l’Italia non ha rispettato gli obblighi fi controllo sulla quantità di particelle presenti nell’aria nel 2006 e nel 2007.

Incostituzionale la legge 214 del 2011

La riforma dell’Isee è carta straccia

21 Dicembre 2012
La Consulta boccia la parte della manovra “Salva Italia” del 2011 che modifica i parametri sui quali si calcola l’Indicatore. Il legislatore avrebbe dovuto prevedere l’intesa con le Regioni.

Contratti derivati, perdite, valutazione del rischio

Derivati: i costi impliciti non giustificano la “fuga” dell’investitore

17 Dicembre 2012
Palazzo Spada rivaluta le logiche del mercato, ribalta le precedenti sentenze e sostanzialmente premia le banche respingendo il ricorso della Provincia di Pisa che aveva annullato in autotutela un’operazione da 95 milioni di dollari. Confermata la competenza territoriale del giudice italiano.

Nulli i bandi di concorso solo in inglese, francese e tedesco

In Europa la professionalità parla 23 lingue

10 Dicembre 2012
La Corte di Giustizia dichiara illegittimo l’uso del trilinguismo se non adeguatamente motivato. Per garantire l’assunzione di funzionari con elevate competenze è necessario prevedere prove di selezione in tutte le lingue dell’Unione. Una decisione destinata a incidere anche sul contezioso per il brevetto unico europeo.

Notifiche e termini per presentare ricorso

Cartelle di pagamento: destinatario assente? Avviso alla porta

30 Novembre 2012
In caso di irreperibilità relativa il perfezionamento della notifica deve seguire le stesse regole degli atti di accertamento. La Corte costituzionale dichiara illegittimo il quarto comma dell’articolo 26 del Dpr 602/1973.
Pagina 3 di 4
Marco Antonio ne è vittima ad opera di Ottaviano. Napoleone II lo subisce dal nonno. E il lupo solitario non è altro che un componente del branco vittima di mobbing. C’è quello orizzontale e quello verticale, il bossing, lo straning e il doppio mobbing.
Gli aspetti previdenziali per gli avvocati che non raggiungono il reddito annuo minimo per l'obbligatorietà dell'iscrizione alla Cassa, ma iscritti d'ufficio all'INPS. Il quadro della situazione e le regole da seguire, a cura del dott. Massimiliano Toriello.
Una serie di articoli dell'avvocato Maurizio Bruno che approfondisce importanti aspetti legali che riguardano la separazione e del divorzio: dall'assegno di mantenimento alle spettanze dei due ex coniugi.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni