Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

La dura giornata di...Dio

05 Aprile 2013 di 
  • |
  • |
  • Stampa
    |
Dio
Ore 8.00 Si sveglia. Si accorge che sono le otto a Roma, ma a Pechino sono già le cinque del pomeriggio, quindi si veste in tutta fretta perché è già tardissimo. Poi si rende conto che a Chicago sono ancora le tre di notte, quindi si rimette a dormire.
Ore 9.01 Esce di casa e insieme a Buddha e Geova va a osservare un cantiere. “Uè, Geova, ‘ndualè l’Allah oggi?”. “El ghè no, el ga l’esame alla prostata a mesdì”. “Ussignur, pora stela, chissà che dulur”. “Eh te ghè de fa’, siam vecc”. “T’è vist el Milan domenica?”. “Sì sì, però a me quel Balotello lì me pias no, l’è minga bun, pensa solo alle tuse”. “Figures, se pensava ai tusi l’era un pret, un too amis”. “Ma va da via el cù, va..”. “Haha, ti sto cuiunà, pirla..”. “Lassem perd..”.

Ore 10.23 Apre la posta elettronica. Legge la mail inviata dalla casa editrice a cui ha spedito il suo ultimo manoscritto: “Gentile Signor Dio, l’opera da Lei inviataci, intitolata provvisoriamente La Bibbia, è stata valutata positivamente, e per le sue caratteristiche formali e tematiche sarebbe perfettamente in linea con la linea editoriale della nostra collana 'Sci-Fi'. Trattandosi di un genere, quello religioso, che al momento non trova riscontro nel pubblico, nel caso in cui intendesse procedere con la pubblicazione Le sarebbe richiesto l'acquisto di un numero di copie del suo testo”.

Ore 10.25 Legge le altre mail. Un avvocato napoletano ha intrapreso una class action nei suoi confronti con la motivazione che “se Dio è nostro padre, ci deve un sacco di alimenti arretrati”. Mtv, invece, lo denuncia per plagio perché “l’uscita dal balcone dell’Angelus è presa pari pari da Trl”. Una denuncia di plagio arriva anche dalla società Fascino, che sottolinea che “il Paradiso è pieno di giovani angeli vestiti di bianco che cantano e danzano, in cui bisogna stare sempre attenti al giudizio superiore e ci si deve comportare bene, nascondendo la propria omosessualità: praticamente, è il format di Amici”.

Ore 12.43 Approva il palinsesto delle fiction di Raiuno per la prossima stagione.

Ore 13.01 Apre la posta. “Caro Gesù Bamb…”. “Ahmed, possibile che non hai ancora imparato a separare la corrispondenza tra me e mio figlio?”.

Ore 14.22 Controlla l’andamento dei suoi titoli in Piazza Affari: oggi hanno perso il 9%. E’ quello che gli operatori di Borsa chiamano “effetto Lorena Bianchetti”.

Ore 15.26 Chiama il suo sottosegretario Mario Adinolfi (oh, ve l’ho detto che quello riesce sempre a infilarsi dappertutto). “Senti, io credo sia arrivato il momento di rinnovare la mia immagine. Da anni mi dipingono come un uomo anziano, con i capelli bianchi, la barba, protettivo nei confronti dei più giovani e dei più deboli. Praticamente sono Capitan Findus. E poi questa cosa che devo controllare che una persona prima di chiamarmi si tocchi la fronte, la spalla sinistra e la spalla destra: cosa sono, Lola Falana? Ah senti, poi un’altra roba: la storia della Messa. Loro credono che io tenga il conto di quante volte una persona va a Messa. Va bene, eh: però secondo me prima o poi qualcuno ci scopre, non è credibile. Dovremmo mettere qualcosa, tipo un registro, non so, prendere le firme come all’università”. Adinolfi: “Oppure potremmo renderla più interessante”. “Mmm, il prete potrebbe usare delle diapositive per rendere più attraente la predica. «Ecco, vedete, qui è quando Gesù è in croce. Purtroppo c’era brutto tempo, d’altronde è sempre così, oh. Ah, questo invece sono io in spiaggia che dico il credo. Qui è dove do le ostie, quelli lì a fianco sono i chierichetti»”.

Ore 15.28 “E se eleggessimo un Papa donna?”. “…”. “…”. “…”. “…”. “Muahahahahahah”. “Hahhahahaha”. “Hahahahaha”. “Oh, ma sai che per un attimo ho pensato che fossi serio?”. “Hahaha”. “Sei proprio una testa di…”. “Hahahaha”.

Ore 15.30 “Poi secondo me dobbiamo intervenire anche sulla Confessione. Dovremmo stabilire un tariffario preciso, se no sembra una cosa fatta alla buona. Non so, tradimento della moglie cinque Ave Maria, furto di identità otto Padre Nostro, rapina a mano armata quattro Gesù d’amore acceso, Ministro delle Pari Opportunità tre preghiere a scelta.

Ore 16.17 Guarda un video di Germano Mosconi. Oh, che volete farci, è vanitoso.

Ore 17.48 “Mario, ma secondo te, tutti questi preti che si fanno la vasectomia. Dobbiamo preoccuparci?”.

Ore 18.19 “Signore, c’è questa bambina che ha scritto una preghierina per vedere induisti, cristiani, musulmani, buddisti, sotto un unico Dio e in un’unica Chiesa”. “Sì, certo, e dove la trovi una Chiesa così grande?”.

Ore 19.20 “Ahmed, lo sai cosa ho fatto quando il popolo d’Israele nel deserto non sapeva stirare?” “No Signore, cosa?”. “Ho fatto scendere la mamma dal cielo”. “Haha, carina Signore, magari la mandiamo a Gino e Michele per il loro libro, eh?”.

Ore 19.32 “Oh Ahmed, senti anche questa. Quel giorno Dio aveva voglia di andare al cinema. Dio disse L’Uci, e L’Uci fu”. “Carina anche questa, Signore”.

Ore 19.45 “Ahmed Ahmed, giuro che è l’ultima poi vado a dormire. Sai cos’è questa? f(Dio) = arctan √ | (Dio-1)/(Dio+1)”. “No, Signore, cos’è?”. “Una funzione religiosa”. “Hahah, lei è incorreggibile, Signore”.
Simone Morano
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Simone Morano
Simone Morano
Informazioni sull'autore
Nato a Seregno nel 1987, laureato in Linguaggi dei Media. Web writer, collabora con Lettera43 e GuidaConsumatore, ed è uno degli analisti della trasmissione di Raitre Tv Talk. Nel 2010 per Fermenti Editore ha pubblicato la raccolta di poesie "Hai perso una goccia".
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni