Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

La dura giornata di...Giancarlo Leone

12 Aprile 2013 di 
  • |
  • |
  • Stampa
    |
Giancarlo Leone
Ore 8.12 Si sveglia e lo scrive su Twitter.

Ore 10.45 Scrive su Twitter gli ascolti di Raiuno del giorno prima. Poi scrive su Twitter che ha scritto su Twitter gli ascolti del giorno prima.

Ore 11.42 Annuncia su Twitter che l’edizione di quest’anno di Telethon sarà dedicata a Marco Columbro. La maratona televisiva della Rai raccoglierà fondi per impedire che Columbro continui a condurre programmi su VeroTv e torni a sproloquiare di meditazione, alieni, Dio o altre cose inesistenti. Si attendono contributi consistenti da parte del pubblico, che ancora oggi rimpiange i tempi in cui Columbro fingeva di essere un papero a Paperissima o un attore a Caro maestro.

Ore 13.36 Insieme con i suoi collaboratori (Roberta Beta di Iospio e Lord Lucas di Tvblog) traccia un profilo dello spettatore medio di Raiuno: se si taglia un dito, conta più di novanta cerchi concentrici; passando davanti agli annunci mortuari, controlla se c’è il suo nome; va al bar per prendere un Crodino e ordina un brodino; ogni volta che si addormenta, sua moglie lo mette in posizione supina con le mani in croce sul petto; per comprare le candeline del suo compleanno, spende la pensione di marzo e aprile.

Ore 14.24 Dopo i successi delle commedie di Eduardo interpretate da Massimo Ranieri, decide di puntare sul teatro su Raiuno. In lavorazione per il prossimo autunno Il giardino dei ciliegi, con Luca Sardella nella parte di Petr Sergeevič Trofimov, Janira Majello nella parte di Šarlotta Ivanovna e la straordinaria partecipazione di Federico Fazzuoli nella parte di Leonid Andreevič Gaiev. Da non perdere la scena strappalacrime in cui Sardella spiega a Mastro Dante che il giardino dovrà essere per forza venduto.

Ore 15.32 Visto il grande successo di Volare – La grande storia di Domenico Modugno (visto da circa 11 milioni di spettatori, di cui almeno 300mila svegli), ci riprova con altre fiction dedicate ai grandi della musica italiana: già in lavorazione Aspirare – La stupefacente storia di Vasco Rossi, e Arroganza – La grandissima e fenomenale e fantastica storia di Amedeo Minghi, mentre si sta pensando a scrivere anche Assorbenti con Leali – Il grande Fausto. Allo studio, inoltre, a una collaborazione con Canale 5 per Il clan dei camorristi – La grande storia di Gigi D’Alessio.

Ore 16.55 Con un colpo di scena destinato a entrare nella storia della televisione italiana, prendendo una decisione sorprendente e avventata, decide di trasmettere settimana prossima in prima serata Pretty woman, il film che ha permesso a Julia Roberts di comprare la Nuova Zelanda solo grazie ai soldi ricavati dalle repliche proposte in Italia. In virtù della nuova messa in onda, la duecentotrentasettesima, Pretty Woman su Raiuno allunga il proprio distacco nei confronti dei più immediati inseguitori: Ghost su Canale 5, infatti, è fermo a quota duecentotrentacinque repliche, mentre Don Camillo e l’onorevole Peppone su Retequattro è stabile da quasi un mese a quota duecentotrentadue.

Ore 17.07 Decide di migliorare la qualità della rete che dirige, dedicando una serie di prime serate ai grandi personaggi della cultura mondiale (V. Majakovskij, F. Dostoevskij, P. Cajkovskij, E. Beruschi).

Ore 19.31 Visto il successo di Don Matteo , dà il via alla produzione di alcuni spin off della fiction. Da non perdere, nella prossima stagione, Don Matteo contro MacisteDon Matteo: Miami, Don Matteo in vacanza… l’amante in cittàDon Matteo Tg e Don Matteo e i doni della morte. Trattative anche per far condurre a Terence Hill il Festival di Sanremo, il Dopofestival, L’eredità,Tg1 Economia e la Messa della domenica.

Ore 21.43 Per migliorare gli ascolti di Raiuno, invia una mail a tutti i contatti della sua rubrica: “Questa lettera ti è stata mandata per augurarti buona fortuna. Riceverai fortuna entro quattro giorni dal giorno in cui riceverai questa mail a condizione che tu guardi una puntata della Vita in diretta. Non è uno scherzo. Riceverai fortuna! Manda questa mail ai tuoi amici bisognosi di fortuna. Un ragazzo del New Mexico ha ricevuto 720 dollari dopo aver guardato La vita in diretta. Kate Robinson aveva guadagnato 3200 sterline, ma non ha finito di guardare la puntata e li ha persi tutti. Eric Schoegel ha ricevuto la mail ma non ci ha creduto, ed è morto dieci giorni dopo guardando Pomeriggio Cinque, mentre su Raiuno c’era Mara Venier. Per favore guarda La vita in diretta e nota quel che ti succederà nel giro di sette giorni. La catena proviene da Torino, ed è stata scritta da Lapo E.: con lui ha funzionato! La lettera deve girare l’Italia: spediscila ad amici e collaboratori, e commenta su Davidemaggio.it scrivendo che Mara Venier è meglio di Ellen DeGeneres. È il destino che ti ha mandato questa lettera. Funziona”.
Simone Morano
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Simone Morano
Simone Morano
Informazioni sull'autore
Nato a Seregno nel 1987, laureato in Linguaggi dei Media. Web writer, collabora con Lettera43 e GuidaConsumatore, ed è uno degli analisti della trasmissione di Raitre Tv Talk. Nel 2010 per Fermenti Editore ha pubblicato la raccolta di poesie "Hai perso una goccia".
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni