Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

La dura giornata di...Bruno Vespa

11 Gennaio 2013 di 
  • |
  • |
  • Stampa
    |
Bruno Vespa
Ore 10.04 Bruno vive momenti di forte preoccupazione e ansia. Da quasi tre mesi, infatti, nessuna giovane ragazza viene uccisa da un killer misterioso, e Porta a Porta sta risentendone: ha dovuto dedicare le ultime tre puntate alla chirurgia estetica (ospite Alba Parietti), alla crisi della sinistra italiana (ospite Alba Parietti) e al nuovo mestiere di opinionista televisivo (ospite Alba Parietti).

Ore 11.39
Il direttore di Raiuno Giancarlo Leone gli telefona preoccupato: da più di due settimane a Porta a porta non si parla del delitto di Perugia. Leone prova a chiedergli spiegazioni a proposito di questa mancanza, temendo che Bruno possa essere stato messo a tacere dalle minacce di qualcuno o addirittura che egli sia direttamente coinvolto nel delitto. Per il momento esclude, comunque, la possibilità che Vespa possa essere diventato un giornalista serio.

Ore 13.42
A quattordici anni di distanza dalla telefonata di Papa Wojtyla in trasmissione, si mette al lavoro per ottenere uno scoop ancora più sensazionale: ricevere un’altra telefonata di Wojtyla.

Ore 14.39
Stabilisce le ospitate che nei prossimi giorni lo porteranno a promuovere il suo ultimo libro in tv. Martedì il giornalista interverrà alla Prova del cuoco, alla Vita in diretta, a I fatti vostri e al TG4; mercoledì, invece, sarà ospite in una puntata speciale di In onda, e inoltre a Seltz, a Ginnaste – Vite parallele, a Avanti un altro, a La vita secondo Jim e al Tgr della Valle d’Aosta. Il giorno successivo, infine, Vespa apparirà a Geo&Geo, a Mattino5, a Tg2Salute e a Medjugorje.

Ore 15.02
Si mette al lavoro per preparare i suoi prossimi libri, che, a meno di imprevisti, dovrebbero chiamarsi Nietzsche: che spreco di lettere, Cani e pentimenti nell’antica Roma – Morsi e rimorsi storici, Dita Von Teese - una tipa alla mano, Burocrazia – Quanno l’olio perde er potere, Il risciò deve proseguire - Risciò must go on, Le poesie di Little Tony - Rimare profumo di mare, L’astigmatismo come rimedio alle patologie cardiovascolari - Occhio non vede cuore non duole, Pensavo fosse delle Marianne, Gli scarafaggi invece se ne sbattono le palle – Il sequel di Anche le formiche nel loro piccolo s’incazzano.

Ore 17.25
Contatta gli ospiti delle prossime puntate di Porta a porta: Martina Colombari sarà chiamata a parlare della guerra in Libia, Clemente Mastella del Festival di Sanremo, Ignazio La Russa di silicone e Vittorio Sgarbi di… oh andiamo, chissenefrega di cosa deve parlare Sgarbi, tanto dopo cinque minuti manda tutti a fare in c**lo.

Ore 18.10
Legge sul Corriere della Sera le critiche ricevute dopo la puntata speciale di Porta a porta dedicata al Natale. Aldo Grasso gli contesta di aver mostrato il plastico di una capanna di Betlemme, ma soprattutto di aver cercato di indagare sul misterioso assassinio di 14mila bambini della Giudea: possibile che Anna Maria Franzoni abbia fatto tutto da sola? Polemiche anche sulla scelta degli ospiti in studio: insieme alla criminologa Roberta Bruzzone, c’erano Maurizio Gasparri, Daniela Melchiorre e Antonio Baldassarre.

Ore 18.18 Incurante delle critiche, comunque, Bruno sta già preparando lo speciale di Porta a porta dedicato alla Pasqua. Presentando il plastico del Monte Calvario insieme al criminologo Francesco Bruno, allo psicologo Paolo Crepet e all’???????ologo Raffele Morelli, proverà a capire chi ha ucciso Gesù.

Ore 20.55 Registra la puntata quotidiana di Porta a porta, che questa sera ospita Silvio Berlusconi. Prima che le riprese inizino, però, si accorge di essersi dimenticato qualcosa: ah sì, ecco, il bavaglino. Bruno, in ogni caso, rivolge al presidente del Consiglio anche domande veramente scomode, come: “E la fidanzata? Non ce l’hai ancora?”, “Sei attivo o passivo?”, “Hai tagliato i capelli?”, “Secondo te sono brutto?”, “Che mi racconti?”, “Come mai sei così pallido?”, “Posso farti una domanda?”, “Mi retwitti?” e “Mi faresti un favore?”.
Simone Morano
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Simone Morano
Simone Morano
Informazioni sull'autore
Nato a Seregno nel 1987, laureato in Linguaggi dei Media. Web writer, collabora con Lettera43 e GuidaConsumatore, ed è uno degli analisti della trasmissione di Raitre Tv Talk. Nel 2010 per Fermenti Editore ha pubblicato la raccolta di poesie "Hai perso una goccia".
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni