Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Imu, Bamkitalia e Italicum

Carta igienica

24 Gennaio 2014 di  Paola Alunni

La settimana parlamentare tra lavori svolti e chiacchiere su Italicum, turchinum. si è conclusa con la discussione sul decreto Imu-Bankitalia. Gennaro Migliore (Sel) in aula si è arrabbiato perché il ministro dell'economia Saccomanni non c'era: "dov'è, è impegnato?". Si, ha risposto il ministro Franceschini, è a Davos. C'è solo un World economic Forum in atto...

In commissione Affari costituzionali il grillino Danilo Toninelli si arrabbia perché si discute su di un foglio bianco paragonabile a carta igienica... Maleducato, era il deliberato della direzione nazionale del Partito Democratico.

CAMERA
AULA

Ultima, in ordine cronologico, la discussione-bagarre (al solito, oramai non fa più notizia) sul decreto Imu-Bankitalia. Massimo Enrico Corsaro (Fratelli d'Italia) si scandalizza e dice che in un decreto legge riguardante l'Imu, si inserisce "surrettiziamente un argomento che nulla c'entrava niente quale la definizione della governance e della partecipazione societaria all'interno della Banca d'Italia". Il Corsaro non ci caschi dal pero... sono almeno vent'anni che si fanno decreti in questa maniera...
La cosa certa è che con il decreto si aumenta di 46 volte il capitale sociale della Banca d'Italia. Sempre il Corsaro di cui sopra ricorda che chi è titolare di 156 mila euro di capitale sociale della Banca d'Italia oggi, da marted' avrà 7 miliardi e mezzo con una tassa UNA TANTUM di 800 mila euro... gli resteranno così solo 6 miliardi e 700 mila euro... meno male che non verrà più tassato e che il dividendo sarà del 6 %... fruttando solo 450 milioni di dividenti all'anno.

COMMISSIONI
In commissione Affari costituzionali si parla di riforma della legge elettorale ma l'esponente del M5S Danilo Tininelli si arrabbia perché la discussione si sta portando avanti in violazione del regolamento Camera, che da lunedì si discute su di un foglio bianco paragonabile a carta igienica... Che sgarbato, poteva dire aria fritta, si discute di aria fritta... (per inciso: Il foglio bianco/carta igienica sarebbe stato il testo votato dalla direzione nazionale del partito democratico ma a quanto pare in commissione non sono ancora arrivate le tabelle con l'indicazione delle circoscrizioni)
In commissione Giustizia è stato votato un parere "pesante" al decreto sugli interventi urgenti per avviare il piano Destinazione Italia. con diverse condizioni come la cancellazione del passaggio che reinserisce la maggioranza qualificata in assemblea di condominio per interventi riguardanti il contenimento del consumo energetico (il parere è leggibile in allegato).

SENATO
AULA

Ciarrapico addio. Nel senso che l'aula di Palazzo Madama ha approvato la relazione della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari sulla richiesta di deliberazione in materia di insindacabilità nell'ambito di un procedimento civile nei confronti di Giuseppe Ciarrapico, senatore all'epoca dei fatti stabilendo che quanto detto dall'ex senatore non ricadeva nelle ipotesi di insindacabilità. Andrà avanti allora il processo per aver offeso il presidente della Repubblica.
L'aula comunque ha approvato il Ddl in materia di pene detentive non carcerarie e il Ddl in materia di demolizione di opere abusive che ora tornano alla Camera.

COMMISSIONI
In commissione Affari costituzionali è proseguito l'esame del milleproroghe, mentre la commissione ha dato finalmente parere favorevole alla proposta di nomina di Pietro Carlo Padoan a Presidente dell'Istituto nazionale di statistica dopo l'inciampo della settimana scorsa. La nomina faceva avanti e indietro da Palazzo Chigi a Palazzo Madama come uno Yo-Yo...
Proseguito inoltre l'esame del ddl su Province e città metropolitane e del provvedimento in materia di finanziamento dei partiti.
In commissione Giustizia iniziato l'esame delle modifiche al Codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali (ancora interventi sporadici, vedi http://www.goleminformazione.it/articoli/commissioni-ministeriali-codice-procedura-penale-riforme-giustizia.html)
In commissione Finanze continua la difficoltosa discussione della delega fiscale. Ce la faranno i nostri eroi?
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Paola Alunni
Paola Alunni
Informazioni sull'autore
Giornalista professionista si è sempre occupata di Giustizia e cronaca parlamentare.
Si è quindi dedicata alla comunicazione istituzionale lavorando presso l'ufficio stampa del Ministero degli Affari regionali e presso la Presidenza del Consiglio - ministero Rapporti col Parlamento. Ha inoltre collaborato con l'agenzia di stampa Apcom seguendo la giustizia amministrativa. Nonostante l'età continua a fare attività scout.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni