Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

22 Aprile 2011

22 Aprile 2011 di  Paola Alunni

Ha fatto il suo esordio in Parlamento il Documento di economia e finanza 2011. L’Atto ha incassato i pareri favorevoli delle commissioni anche se non sono mancate le critiche, provenienti anche da esponenti della maggioranza.

CAMERA DEI DEPUTATI
AULA
L’Assemblea di Montecitorio
martedì 19 aprile ha discusso e votato la Relazione territoriale sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti nella regione Lazio approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti.
Per quanto riguarda le convocazioni della prossima settimana, l’Aula mercoledì 27 aprile dovrebbe iniziare l’esame delle Disposizioni in materia di alleanza terapeutica, di consenso informato e di dichiarazioni anticipate di trattamento (testamento biologico).
COMMISSIONI
La I commissione Affari costituzionali
ha iniziato l’esame dei progetti di legge recanti Modifiche agli articoli 41, 97 e 118, comma quarto, della Costituzione.
La II commissione Giustizia
ha continuato l’esame della proposta di legge recante Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici. In sede consultiva ha espresso poi parere favorevole sul Documento di economia e finanza 2011. La commissione ha quindi approvato in sede referente, dando mandato al relatore di riferire in Assemblea, il Ddl contenente Disposizioni sulla Corte penale internazionale che è atteso in aula per mercoledì 27 aprile.
La VI commissione Finanze ha svolto l’audizione del Ministro dell’economia e delle finanze, Giulio Tremonti, nell’ambito dell’istruttoria legislativa sul disegno di legge di conversione del decreto legge 26/2011, recante Misure urgenti per farantire l’ordinato svolgimento delle assemblee societarie annuali. La commissione ha concluso inoltre l’esame del provvedimento che mercoledì 27 aprile è atteso in Aula.
La X commissione Attività produttive e la XI commissione Lavoro hanno concluso l’esame in sede consultiva l’esame del Documento di economia e finanza 2011 esprimendo parere favorevole con osservazioni.

 SENATO DELLA REPUBBLICA
AULA
L’Assemblea
di Palazzo Madama ha approvato il disegno di legge di conversione del decreto 31/2011 recante disposizioni urgenti in favore della cultura, in materia di incroci tra settori della stampa e della televisione, di razionalizzazione dello spettro radioelettrico, di moratoria nucleare, di partecipazione della Cassa depositi e prestiti, nonché per gli enti del Servizio sanitario nazionale della regione Abruzzo. Il provvedimento contiene la famosa sospensione delle politica nucleare stabilita dall’esecutivo.
l'Aula tornerà a riunirsi martedì 3 maggio con l'esame del Documento di economia e finanza 2011.
COMMISSIONI
La commissione Affari costituzionali
ha dato parere favorevole al Documento di economia e finanza: un giudizio durissimo sull’atto è arrivato dal senatore Lauro (Pdl) che ha votato favorevolmente ma ha dichiarato che «il documento si presenta come una rassegna compilativa e le sezioni di cui è composto non sono collegate né orientate alle finalità di crescita economica». Esso, ha continuato, «replica i limiti delle precedenti edizioni e non trae le dovute conseguenze dall’accordo concluso dal Consiglio europeo dei Capi di Stato e di Governo nel cosiddetto Patto per l’euro». Infine ha giudicato «risibile l’impegno a raggiungere entro il 2014 un livello prossimo al pareggio del bilancio, che denota il carattere aleatorio della proclamazione».
La II commissione Giustizia ha iniziato l’esame delle Disposizioni in materia di spese di giustizia, danno erariale, prescrizione e durata del processo (prescrizione breve) appena approvato dalla Camera.
Nelle commissioni Esteri e Difesa del Senato, congiunte con le commissioni Esteri e Difesa della Camera, si è svolta l’audizione del ministro degli Esteri Franco Frattini sui recenti sviluppi della situazione in Libia e nella regione mediterranea.
IN commissione Agricoltura si è svolta l’audizione del ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Francesco Saverio Romano, sulle linee programmatiche del suo dicastero.
La Giunta per le autorizzazioni, ha deliberato a maggioranza il diniego dell’uso di intercettazioni di Mario Landolfi e ha concordato che la Camera debba costituirsi in giudizio per conflitto di attribuzioni inerente a Carmine Santo Patarino.
La Giunta delle elezioni ha accertato l’incompatibilità con il mandato parlamentare della carica di consigliere regionale del Piemonte ricoperta da Marco Botta.

© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Paola Alunni
Paola Alunni
Informazioni sull'autore
Giornalista professionista si è sempre occupata di Giustizia e cronaca parlamentare.
Si è quindi dedicata alla comunicazione istituzionale lavorando presso l'ufficio stampa del Ministero degli Affari regionali e presso la Presidenza del Consiglio - ministero Rapporti col Parlamento. Ha inoltre collaborato con l'agenzia di stampa Apcom seguendo la giustizia amministrativa. Nonostante l'età continua a fare attività scout.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni