Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Secondigliano libro festival

SeLF: i ragazzi di Secondigliano e i 70 anni della Costituzione

12 Gennaio 2018 di  Golem
SeLF: i ragazzi di Secondigliano e i 70 anni della Costituzione
I ragazzi di Secondigliano il 18 gennaio, alle 10, nel teatro della Parrocchia dei Sacri Cuori (I traversa Casilli al Corso Italia), discuteranno della Costituzione italiana nel settantennale della sua adozione. L'occasione è fornita dal primo "incontro con l'autore" previsto nell'ambito delle attività del Secondigliano libro festival e dalla discussione su "La Carta e la vita – Le ragazze i ragazzi di Nisida raccontano la Costituzione" (ed. Guida), uno dei tre testi sottoposti quest'anno alla lettura dei partecipanti al SeLF.

I circa 240 studenti di undici classi terze della scuola secondaria di primo grado e di tre prime della secondaria di secondo grado si confronteranno con Maria Franco, coordinatrice del Laboratorio di scrittura dell'Istituto minorile di Nisida, Daniela de Crescenzo, giornalista-scrittrice, e con Annamaria Palmieri, assessore alla scuola e istruzione del Comune di Napoli. Nel corso della mattinata saranno proiettati alcuni video elaborati dai ragazzi della Tito Lucrezio Caro. A moderare il dibattito sarà la prof.ssa Anna Baldissara, socia del SeLF, direttamente impegnata da anni nelle attività di promozione della lettura e della cultura fra i giovani del quartiere.

Il Secondigliano libro festival, al quinto anno di attività, si propone di incentivare la lettura tra i giovani del quartiere e di affinarne i livelli culturali. Il progetto ha ricevuto il patrocinio morale del Comune di Napoli e si avvale di un contributo dell'Ordine dei Giornalisti della Campania e del Sindacato unitario giornalisti campani nonché della collaborazione dei Missionari dei Sacri Cuori, della LS Comunicazione, dell'Associazione arte presepiale e dell'Isis Vittorio Veneto.

Ai ragazzi del progetto lettura vengono distribuiti tre testi di narrativa di autore locale che vengono letti e discussi con i docenti di lettere; seguono, poi, tre incontri collettivi con i singoli autori e, infine, una cerimonia di premiazione nel corso della quale gli studenti votano il libro preferito e assegnano il "Premio sgarrupato" dedicato a Marcello d'Orta.

Il secondo incontro è in programma il 14 febbraio con "Tutta un'altra storia" (ed. Navarra) e il suo autore Alessandro Gallo, paladino delle battaglie contro le mafie in tutta l'Italia Centrosettentrionale e non solo; il 14 marzo con "Segreti e misteri dei quartieri di Napoli" (Newton Compton) e l'autore Marco Perillo, giornalista.
Golem
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Golem
Golem
Informazioni sull'autore
GOLEM fornisce Informazione, Approfondimenti, Opinioni, Commenti di esperti e Documenti integrali sulle notizie di maggior interesse.
GOLEM è il porto dell’Informazione che accoglie chiunque voglia salvarsi dalla tempesta delle notizie.
GOLEM completa le notizie con ciò che gli altri non hanno il tempo, la voglia e la possibilità di raccontare.
Giustizia, Legislazione, Economia, Fisco, Lavoro, Società, Ambiente, Sanità:
GOLEM aggiunge al lavoro dei suoi giornalisti specializzati i commenti e le spiegazioni di esperti e tecnici in tutti i settori.
Lavoratori, professionisti, manager, imprenditori, commercianti, artigiani e semplici naviganti possono trovare ciò che cercano e quello che hanno perduto.
GOLEM è la bussola dell’Informazione nel mare delle notizie.
GOLEM è anche Satira, la più antica, efficace e sintetica versione dell’Informazione. La sezione è affidata a vignettisti, disegnatori, umoristi e sceneggiatori.
Per togliere la maschera alle false notizie.

GOLEM
la bussola dell'Informazione nel mare delle notizie.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni