Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Giustizia e previdenza

Anma, magistrati: no a proroga su obbligo pensionamento

25 Giugno 2015 di  Golem

L'Associazione nazionale magistrati amministrativi chiede al governo di mantenere gli impegni e non prorogare l'obbligo di andare in pensione a 70 anni: un passo indietro non garantisce ricambio generazionale.

L'obbligo di collocamento a riposo per i magistrati che abbiano raggiunto raggiunto il settantesimo anno d'età (ultrassettantennali) al 31 dicembre 2015 è una norma sacrosanta anche perché consente un corretto ricambio generazionale.
Il Presidente dell'Associazione nazionale magistrati amministrativi, Giampiero Lo Presti, e il Segretario generale Fabio Mattei esprimono viva preoccupazione sulla possibilità che l'obbligo di andare in pensione a 70 entro la fine di quest'anno venga prorogato. 

Auspichiamo che il Consiglio dei Ministri non compia clamorosi passi indietro con il solo obiettivo di compiacere le cariche di vertice delle Magistrature, ossia di coloro che dovrebbero essere collocati a riposo il prossimo 31 dicembre.

Si evidenzia come la Giustizia Amministrativa abbia dimostrato rapidità ed efficienza e avviato tempestivamente le procedure di interpello per la copertura dei posti di Presidente di Tribunale Amministrativo Regionale e di Presidente di Sezione del Consiglio di Stato che si renderebbero vacanti alla data 31 dicembre 2015 e che l'Organo di autogoverno della Giustizia Amministrativa sarebbe pronto a deliberare entro il mese di luglio. 
Insomma, rispettare il termine del 31 dicembre per il collocamento a risposo dei magistrati ultra settantenni oltre a essere giusto non crea alcun problema sotto il profilo dell'organizzazione degli uffici.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Golem
Golem
Informazioni sull'autore
GOLEM fornisce Informazione, Approfondimenti, Opinioni, Commenti di esperti e Documenti integrali sulle notizie di maggior interesse.
GOLEM è il porto dell’Informazione che accoglie chiunque voglia salvarsi dalla tempesta delle notizie.
GOLEM completa le notizie con ciò che gli altri non hanno il tempo, la voglia e la possibilità di raccontare.
Giustizia, Legislazione, Economia, Fisco, Lavoro, Società, Ambiente, Sanità:
GOLEM aggiunge al lavoro dei suoi giornalisti specializzati i commenti e le spiegazioni di esperti e tecnici in tutti i settori.
Lavoratori, professionisti, manager, imprenditori, commercianti, artigiani e semplici naviganti possono trovare ciò che cercano e quello che hanno perduto.
GOLEM è la bussola dell’Informazione nel mare delle notizie.
GOLEM è anche Satira, la più antica, efficace e sintetica versione dell’Informazione. La sezione è affidata a vignettisti, disegnatori, umoristi e sceneggiatori.
Per togliere la maschera alle false notizie.

GOLEM
la bussola dell'Informazione nel mare delle notizie.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni