Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Professione forense

Liberalizzazioni, Anai: avvocatura tradita

25 Febbraio 2015 di  Golem

Per l'Associazione nazionale avvocati italiani il disegno di legge approvato dal Consiglio dei ministri nega le finalità del riformato ordinamento forense.

La recente legge sull’ordinamento forense ha sancito la specificità della professione forense introducendo una serie di norme in linea con la indipendenza e la funzione dell’avvocato. Secondo l'Associazione nazionale forense, la proposta legislativa sulle liberalizzazioni che si discute in questi giorni nega e contraddice la filosofia del nuovo ordinamento forense, appena entrato in vigore.

«L’avvocato che difende i cittadini nei processi e trae fondamento dagli articoli 24 e 111 della Costituzione viene equiparato ad un imprenditore e sottoposto a regole della concorrenza che contrastano con la funzione costituzionale» dichiara il presidente Anai Maurizio De Tilla.

«Si introduce nuovamente il socio di capitale che inquinerà certamente l’esercizio della professione e lo stesso andamento dei processi. - ha continuato De Tilla - Si prospetta un avvocato non più indipendente che deve fare i conti con il socio di capitale motivato da esigenze di “governance” della difesa e di poteri non sempre leciti e lineari.

Si introduce, altresì, il concetto di società multidisciplinare senza tener in alcun conto l’importanza del segreto professionale particolarmente previsto e tutelato dalla nuova normativa forense.

Si apre, inoltre, l’attività di consulenza e di assistenza stragiudiziale (oggi esclusiva) a settori che non danno garanzia di specialità e professionalità, invadendo sfere di competenza dell’avvocatura che erano state giustamente tutelate.

Si interviene, infine, sui compensi professionali vincolando l’avvocato a obbligatori preventivi scritti per prestazioni nei processi che non sono facilmente valutabili “a priori”, trattandosi di attività di difficile stima preventiva.

Anche stavolta la politica non mantiene gli impegni presi verso l’avvocatura e vuole snaturare l’identità e l’impegno dell’avvocato la cui funzione è fondamentale per la tutela del cittadino».

L’ANAI esprime ferma contrarietà a tutte le proposte formulate nella proposta di “liberalizzazione selvaggia”.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Golem
Golem
Informazioni sull'autore
GOLEM fornisce Informazione, Approfondimenti, Opinioni, Commenti di esperti e Documenti integrali sulle notizie di maggior interesse.
GOLEM è il porto dell’Informazione che accoglie chiunque voglia salvarsi dalla tempesta delle notizie.
GOLEM completa le notizie con ciò che gli altri non hanno il tempo, la voglia e la possibilità di raccontare.
Giustizia, Legislazione, Economia, Fisco, Lavoro, Società, Ambiente, Sanità:
GOLEM aggiunge al lavoro dei suoi giornalisti specializzati i commenti e le spiegazioni di esperti e tecnici in tutti i settori.
Lavoratori, professionisti, manager, imprenditori, commercianti, artigiani e semplici naviganti possono trovare ciò che cercano e quello che hanno perduto.
GOLEM è la bussola dell’Informazione nel mare delle notizie.
GOLEM è anche Satira, la più antica, efficace e sintetica versione dell’Informazione. La sezione è affidata a vignettisti, disegnatori, umoristi e sceneggiatori.
Per togliere la maschera alle false notizie.

GOLEM
la bussola dell'Informazione nel mare delle notizie.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni