Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Festival di Sanremo e animali in scena

8 – 14 febbraio

15 Febbraio 2013 di  Simone Morano

Spending review a Sanremo: la Littizzetto ricicla i vestiti di Belen e le mani di Gianni Morandi, dopo Monti con il cane, dalle Bignardi tutti portano un animale: la Meloni arriva con La Russa, i protagonisti di Ballerini spiegano il segreto del successo: tanto tempo alla sbarra, le stesse cose ripetute all’infinito, continuo confronto con lo specchio. Berlusconi ha dimostrato che funziona.

8 – 14 febbraio
8 febbraio
Al Festival di Sanremo ci sarà anche Maurizio Crozza. Con l’arrivo del comico ligure, saranno quindi 28164 i personaggi famosi che saliranno sul palco dell’Ariston: all’appello mancano solo Andrea Scanzi, che in quei giorni sarà ospite in tutto il resto delle trasmissioni tv italiane, e Paolo Limiti, che quella settimana è in vacanza con il Gruppo Anziani di Barlassina (Mb) a Viserbella. Visto l’elevato numero di ospiti, sarà necessario risparmiare sugli abiti dei conduttori: Fabio Fazio, quindi, indosserà un carinissimo smoking pagato nove euro e novanta in sconto a Piazza Italia, mentre Luciana Littizzetto riciclerà dall’anno scorso i vestiti di Belen Rodriguez, le scarpe di Elisabetta Canalis e le mani di Gianni Morandi.

9 febbraio
In onda un’altra puntata de I migliori anni, la trasmissione in cui il numero di ospiti è inferiore soltanto al numero di leader del Pd. Il meccanismo del programma è molto semplice: spendere migliaia di euro per far venire dall’America un attore famoso in tutto il mondo, farlo parlare per tre minuti e poi congedarlo in tutta fretta perché c’è Povia che deve cantare. Per i telespettatori, comunque, c’è una buona notizia: l’Interpol si è già mobilitata per arrestare il parrucchiere di Alexia.

10 febbraio
Dopo Jodie Foster, che durante la premiazione dei Golden Globe ha confessato di essere lesbica, anche in Italia arriva il momento dei coming out: il comico Paolo Rossi, per esempio, durante una cena all’Inter Club di Seregno rivela di aver votato per due volte per Daniela Santanché. Alfonso Signorini, invece, dichiara di essere stato a letto con una donna una volta: “Ma solo per fare carriera, sia chiaro”.

11 febbraio
Dopo Monti dalla Bignardi, non c’è politico che non si presenti in televisione in compagnia di un animale. Giorgia Meloni, per esempio, in ogni trasmissione ha al suo fianco un esemplare di Ignazio La Russa, naturalmente con la museruola per evitare che morda e dica cazz**e su Mussolini; Maroni, d’altra parte, porta con sé un beagle: così, quando in via Bellerio gli dicono “Te set un bigul”, ha l’illusione che non si riferiscano a lui. Mentre Gasparri ha adottato un San Bernardo (anche se perde un sacco di tempo a pulirgli la bava – il San Bernardo a Gasparri, ovviamente), Berlusconi va sempre in giro con Francesca Pascale: non è un cane, ma come sta a quattro zampe lei…

12 febbraio
Inizia con una gaffe il Sanremo di Fabio Fazio, che parla di una certa Anna Opera per poi giustificarsi: “Pensavo che “x” fosse l’abbreviazione”. I super ospiti della prima serata sono Biagio Antonacci, che canta le meraviglie del digitale terrestre Mediaset (Iris), Gianni Morandi, che racconta come si diventa ministre in dieci minuti (In ginocchio da te), e Loretta Goggi, che si lamenta dopo aver puntato e perso 100 euro sulla vittoria delle giovanili del Milan (Maledetta primavera).

13 febbraio
Prosegue il Festival di Sanremo: il primo super ospite di questa sera è Luciano Ligabue, che canta di quella volta che doveva andare in piazza Cavour ma ha sbagliato a digitare l’indirizzo sul navigatore: Ho messo via. Entusiasmo anche per il brano di Gianni Morandi, che parla di come Giuda si sia assicurato più volte di riconoscere la persona giusta: 24mila baci. Standing ovation, infine per il pezzo in cui Gino Paoli parla della scarsa igiene intima della sua compagna: Sapore di sale.

14 febbraio
Prosegue l’epidemia di giovani che sudano e si rompono menischi pur di essere ripresi dalle telecamere di Mtv: dopo Ginnaste e Calciatori, è la volta di Ballerini, dedicato a quei ragazzi che volteggiano da una parte all’altra come neanche Mastella in Parlamento. Tantissimo tempo passato alla sbarra, le stesse cose ripetute all’infinito, il continuo confronto con lo specchio: e anche per questa settimana la similitudine con Berlusconi l’abbiamo trovata. Tra sacrifici ed esercizi, ogni giorno i protagonisti di Ballerini riescono a dedicarsi alle loro passioni: Madonna, Sailor Moon, Lady Gaga e i commessi di Hm.
Simone Morano
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Simone Morano
Simone Morano
Informazioni sull'autore
Nato a Seregno nel 1987, laureato in Linguaggi dei Media. Web writer, collabora con Lettera43 e GuidaConsumatore, ed è uno degli analisti della trasmissione di Raitre Tv Talk. Nel 2010 per Fermenti Editore ha pubblicato la raccolta di poesie "Hai perso una goccia".
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni