Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Tattiche e tecniche

Il fattore "C"

03 Marzo 2014 di  Paola Alunni

Il calcio è fatto di tecniche, schemi, preparazione atletica e... qualcos'altro. Si narra che nel 2006 qualche maligno disse che se ci fosse stato al governo il signor B l'Italia non avrebbe vinto i mondiali perché, al contrario, il premier Prodi aveva un grande... fattore "c". La 26a giornata di campionato e il rapporto con la dea bendata.

Il fattore "C"
Il Milan gioca bene ma perde, la Juve arriva due volte in porta e segna, la Fiorentina esce da una settimana difficile fatta di contestazioni e decisioni arbitrali forse discutibili, a Roma pure il gatto si prende l'influenza e a Napoli Reina fa una parata che manco io...

Milan Juve 0-2
Sicuramente il gol di Tevez entrerà negli annuali del calcio, ma siamo proprio sicuri che i gesti atletici di Kakà Montolivo siano stati da meno? E la traversa di Rubino? Certo che, fattore c a parte, se si comprasse un difensore serio.. Galliani pensaci... Ma parlando di fortuna e decisioni arbitrali: se al posto di Pirlo ci fosse stato un altro giocatore sicuri che non sarebbe sventolato un rosso?
A proposito di numeri 10 e maglie mitiche (vedi rubrica del 10 febbraio) ieri sera ad un certo punto ha giocato Honda e sugli spalti c'era Boateng... Altri i tempi delle mitiche maglie numero 10 in rossonero.

Roma Inter 0-0
De Rossi viene beccato a carezzare la testa di Icardi, ma voleva solo fargli un complimento. Ma che sfortuna, l'hanno beccato, neanche ci fossero telecamere in ogni angolo del campo! Vogliamo parlare di fattore "c" sulla punizione di Ljaic? Delle assenze di Totti e di Pijanic per gran parte della partita e di Gervino influenzato? Ma si sa, i romanisti sono i soliti piagnoni.

Cagliari Udinese 3-0
Il Cagliari vince senza il capitano Conti, squalificato: parlare di fortuna potrebbe essere scortese. Sicuramente sfortunato Di Natale, ma questo è il calcio. Se il Cagliari ha meritato il successo, l'Udinese non meritava il 3 a 0... Fate un po' voi.

Atalanta Chievo 2-1
Vogliamo parlare del tiro gol di Carmona? Rimpallo canaglia, come la nostalgia di Albano e Romina. In compenso c'è anche Raimondi che di fortuna ne vede proprio poca davanti alla porta. Agazzi e Pellissier ce la mettono tutta per contrastare la dea bendata bergamasca, ma niente da fare.

Genoa Catania 2-0
L'avevamo detto (e questa non è fortuna) Perin merita la nazionale e così sarà: convocato di nuovo. Vogliamo parlare di fattore "c" o di ingenuità per Portanova? Giusta la disperazione di Gilardino, ma non parlasse di sfortuna... Vorremmo descrivere la punizione di Fetfatzidis ma ha un codice fiscale al posto del nome e solo per scriverlo c'è voluta mezz'ora.

Sassuolo Parma 0-1
Sassuolo sfortunato? Gol del Parma in fuorigioco? Chi lo sa, del resto la tecnologia non permette l'ausilio di moviola in campo (bazinga); Berardi entrato e squalificato dopo 60 secondi è sfortunato? Il ragazzo si farà, cantava De Gregori, certo è che ha tanto da imparare. Al presidente Squinzi vorremmo semplicemente dire: valeva la pena sostituire Di Francesco? Sfortuna o scelte discutibili?

Torino Sampdoria 0-2
Okaka è fortunato o in fuorigioco? Rivedere per credere. Ma è sicuramente sfortunato il Toro quando la traversa si mette... a fare la traversa. I granata non brillano, giornata no per Immobile che però incassa una convocazione in nazionale. Bellissima punizione di Gabbiadini, altro che fattore "c".

Verona Bologna 0-0
C'è poco da appellarsi alla dea bendata: se manca Toni il Verona non segna. Poco fattore "c" per il Bologna che sbaglia il rigore o manca Diamanti espatriato in Cina? Cristaldo sfortunato o quantomeno imprudente nei due episodi con il difensore del Verona Moras? Al solito, vedete e valutate.

Livorno Napoli 1-1
La convocazione in nazionale non dipende dalla fortuna ed Insigne se la merita tutta. Pasticcio di Reina o fortuna del Livorno? I toscani sicuramente se la giocano a viso aperto e la dea bendata li premia, oppure i partenopei sprecano tutto, dipende dai punti di vista.

Fiorentina Lazio 0-1
Non se la prendono con la sfortuna i tifosi viola che sanno benissimo a chi attribuire le responsabilità: la classe arbitrale. Domenica scorsa e durante la settimana, sono state prese decisioni a dir poco forti discutibili e allora è legittimo pensare: ma se al posto dei viola ci fosse stata la Signora? La Fiorentina gioca maluccio, Aquilani è sfortunato e Marchetti dopo la figuraccia in Europa fa il fenomeno. Non appellatevi al fattore "c".
Paola Alunni
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Paola Alunni
Paola Alunni
Informazioni sull'autore
Giornalista professionista si è sempre occupata di Giustizia e cronaca parlamentare.
Si è quindi dedicata alla comunicazione istituzionale lavorando presso l'ufficio stampa del Ministero degli Affari regionali e presso la Presidenza del Consiglio - ministero Rapporti col Parlamento. Ha inoltre collaborato con l'agenzia di stampa Apcom seguendo la giustizia amministrativa. Nonostante l'età continua a fare attività scout.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni