Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Valentina Vercelli

Valentina Vercelli

Milanese, 37 anni, dopo il liceo classico e una laurea in lettere moderne con indirizzo comunicazione, si è chiesta che cosa le sarebbe piaciuto fare nella vita. E si è risposta: “scrivere e viaggiare”. Le sono sembrate due attività ben poco remunerative e, quindi, ci ha bevuto su per dimenticare. Così si è appassionata anche di vino.

Fortunatamente, nonostante le premesse, tutto è andato quasi per il meglio: è diventata giornalista professionista, ha lavorato nelle redazioni delle più importanti testate di turismo e continua a interessarsi di vitigni poco conosciuti e viticoltori eroici. Ma nella prossima vita ha già deciso che farà il cardiochirurgo a Berlino.

Venerdì, 22 Marzo 2013 16:39

Il Torcolato di Breganze

Il Torcolato di Breganze è un vino bianco passito da dessert prodotto in una piccola Doc in provincia di Vicenza. Il territorio interessato si estende per una quindicina di chilometri a nord del capoluogo, tra Marostica e Bassano del Grappa a Est e Thiene a Ovest e comprende in totale circa 600 ettari vitati, di cui solo il 10% interessato alla produzione di Torcolato. Oggi la produzione totale si attesta sulle 100.000 bottiglie di cui buona parte è esportata all’estero.

Venerdì, 15 Marzo 2013 15:56

Il Chianti

“Uno che faceva un censimento una volta cercò di interrogarmi. Mi mangiai il suo fegato, con un bel piatto di fave e un buon Chianti” dice Hannibal Lecter in una delle più memorabili scene del film Il silenzio degli innocenti. Invece il più pacato sir Conan Doyle nel suo romanzo Il segno dei quattro del 1890, con protagonista Sherlock Holmes, fa dire a uno dei personaggi “ Posso offrirle un bicchiere di Chianti, signorina Morstan?”. Americani e inglesi impazziscono per il Chianti ormai da secoli. E non solo per il vino, ma anche per la regione toscana in cui si produce, meta di viaggi e vacanze al punto di essere stata ribattezzata Chiantishire.

Venerdì, 08 Marzo 2013 12:06

Il Vitovska del Carso

E’ una terra di confine quella del Carso, con i vigneti protetti dall’arco alpino che guardano il mare e una cultura che da secoli respira aria d’occidente e d’oriente. E’ anche una terra dura, difficile da coltivare, con inverni gelidi e i campi spazzati dalla bora ed estate torride e siccitose.

Venerdì, 08 Marzo 2013 12:00

Non esiste saggezza

Leggere un libro di Gianrico Carofiglio è sempre un piacere. Perché scrive bene e perché è capace di riassumere in una sola frase pensieri e sentimenti universali. Questa raccolta di racconti, appena uscita in edizione economica, poi, è particolarmente adatta come “libro da viaggio”.

Venerdì, 01 Marzo 2013 16:16

Il Nerello Mascalese

Probabilmente Nerello Mascalese è un nome che dice qualcosa a pochissimi. Eppure questo antico vitigno autoctono siciliano a bacca rossa sta avendo un grande successo, dopo che finalmente si sono messe in luce le sue incredibili potenzialità.

Venerdì, 22 Febbraio 2013 07:55

Il Gewürztraminer dell’Alto Adige

Il Gewürztraminer è un vino che conoscono tutti. Grazie alle sue caratteristiche aromatiche, colpisce subito chi non ha una grande dimestichezza nell’assaggio del vino e diviene ben presto “il vino preferito”. Allo stesso tempo però è un vino che viene poco o nulla considerato dagli esperti, che lo ritengono troppo profumato, troppo alcolico e troppo poco acido.

 

Venerdì, 22 Febbraio 2013 07:49

La Piramide del caffè

Nicola Lecca ha scritto una bella favola moderna, con tutti gli ingredienti del genere, rivisitati in chiave contemporanea. Imi, l’orfanello povero ma bello, protagonista del libro, dopo aver trascorso l’infanzia nella natia Ungheria, va a Londra in cerca di fortuna e trova lavoro in una caffetteria della Proper Coffee, una catena dove “il cliente ritrova sempre le stesse torte, identici quadri, croissant, poltrone, panettoncini e perfino le medesime tazze da tè.

Venerdì, 15 Febbraio 2013 12:00

Il Brunello di Montalcino

Il Sangiovese è il vitigno più coltivato d’Italia. I suoi numeri sono impressionanti. Cresce in 17 regioni su 20 e compare, in purezza o in blend, in oltre 150 tra Docg e Doc. E’ coltivato anche fuori dai confini nazionali, dove raggiunge discreti risultati soprattutto in California.
Giovedì, 07 Febbraio 2013 16:20

Il Buttafuoco dell'Oltrepo

In questo ultimo periodo, in cui il mercato richiede vini poco alcolici, perché i consumatori sono sempre più attenti alla linea e ai punti della patente, un vino che si chiama Buttafuoco desta, in chi non lo conosce, ben più di un sospetto.

Venerdì, 08 Febbraio 2013 16:14

E poi, Paulette...

Questo libro parla di un’idea che mi frulla in mente da tempo: non sarebbe bello, una volta diventati anziani, vivere tra amici, tutti insieme, in una grande casa comune, al posto che consumarsi da soli nel proprio appartamento o, peggio ancora, relegati in qualche casa di riposo?

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni