Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Sabina Ambrogi

Sabina Ambrogi

Autrice televisiva, saggista, traduttrice. Collabora in Italia  con Repubblica, il Fatto Quotidiano, il Manifesto (nella pagina Visioni). In Francia,  per  il portale francese Rue89.com e TV5 Monde. Esperta di media , comunicazione politica e rappresentazione di genere all'interno dei media, è stata consigliera di comunicazione di Emma Bonino quando era  ministra delle politiche comunitarie. In particolare, per Red Tv ha ideato scritto e condotto “Women in Red”  13 puntate  sulle  donne nei  media. Per Donzelli editore ha pubblicato il saggio “Mamma” e per Rizzoli ha curato le voci della canzone napoletana per Il Grande Dizionario della canzone italiana.

Mercoledì, 14 Maggio 2014 22:44

La comunicazione “a culo” è “un culo”

La polemica scaturita dall'immagine  in costume  di Paola Bacchiddu,  portavoce della lista Tsipras, come ampiamente  prevedibile,  non  ha  generato un'informazione sulla lista Tsipras. Subito dopo  il dibattito sulla foto in costume, il povero Alexis presentato  agli eventuali elettori italiani nel talk  Ballarò, vuoi per problemi di collegamento vuoi  per quelli di traduzione ha parlato poco e male. E  ancora una volta è stato censurato.
Lunedì, 05 Maggio 2014 22:30

Comunicazione politica… a culo

La capocomunicazione nazionale della lista Tsipras, Paola Bacchiddu ha  fatto un post sulla sua pagina facebook personale: una sua foto al mare, di quelle che chiunque pubblicherebbe sulla propria pagina facebook, che la ritrae accoccolata di spalle in costume da bagno. Con la scritta “Ciao. È iniziata la campagna elettorale e io uso qualunque mezzo. Votate L’altra Europa con Tsipras”
Sabato, 26 Aprile 2014 21:21

Belen, cambialo tu il canale

La trasmissione di Belén su Italia Uno, Come [Mi] Vorrei, ha fatto reagire migliaia di persone che hanno aderito su Change.org alla petizione lanciata dalla studentessa Camilla De Luca  per  far chiudere il programma. Replica la show girl come un vecchio politico: “Cambia  canale”. Una risposta che andava bene vent'anni fa, e che non tiene conto del paese profondamente cambiato.
Lunedì, 21 Aprile 2014 17:44

Cosa vuole Chiara?

Ce lo chiede Chiara” dice il cartellone  della campagna PD per le europee, ormai parte dei paesaggi urbani.
Martedì, 15 Aprile 2014 15:14

Ma chi vuol essere Belen?

Prodotto  per Italia Uno da Ambra Multimedia  di  Marco  Bassetti controllata dalla multinazionale francese Banijay per  Italia Uno,  il  programma di Belen “Come [mi] vorrei”, sta facendo molto parlare di sé,  non per gli ascolti che sono modestissimi, ma per l'assurdità  del format di makeover  copiato  - male - da “Plain Jane”  (prodotto  dal network americano The CW in onda su Mtv). 
Preceduto  dalla sua fama è finalmente in sala in  Italia il film di Lars Von Trier Nymphomaniac.  Lontano dal furbissimo marketing sono rimasti delusi i critici che si aspettavano  di vedere al cinema, realizzato da un grande regista, un film porno sullo stile dei video accessibili a tutti su internet.  
Venerdì, 28 Marzo 2014 17:47

Un culo al posto della libertà

Quando  il 22 febbraio, giorno dell'investitura del nuovo governo al Quirinale, la neo ministra Maria Elena Boschi ha firmato il giuramento di fedeltà alla Repubblica non poteva immaginare che il suo fondoschiena riscuotesse un' importanza di gran lunga maggiore del giuramento che si stava consumando. L'importanza che gli è stata attribuita ha  avuto valore estremamente politico e ha a che fare con le nostre libertà che passano innanzitutto attraverso l'informazione.
Domenica, 23 Marzo 2014 14:14

Tutta colpa delle puttane

La vicenda dei clienti di ragazzine nota alle cronache come il caso delle  “baby squillo” romane, come sempre accade nei casi che riguardano o lambiscono la politica, è un grande rilevatore della società oltre che uno tra i più potenti detonatori di stupidaggini.
Venerdì, 14 Marzo 2014 17:40

La Principessa e le adolescenti maialine

La  principessa-giornalista Beatrice Borromeo è principessa non solo di famiglia,  ma in tutti i sensi: unica in Italia ha ottenuto  subito subito il  praticantato (c'è chi non è mai riuscito) senza doversi pagare  né una dispendiosa scuola né cercarsi una raccomandazione.
Venerdì, 07 Marzo 2014 20:22

Maestri, lasciate in pace i bambini

Hey teacher, leave those kids alone”  è il verso della notissima  canzone dei Pink Floyd “Another brick in the wall”.  Il brano,  del 1979, e suddiviso in tre parti, rimanda  a una serie di metafore. Quella più forte è l'assenza di una figura di paterna e la sostituzione  di questa con l'autoritarismo delle istituzioni.
Pagina 1 di 14

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni