Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Flaminia Antonucci

Flaminia Antonucci

E’ laureata in Lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma, con specializzazione in dialettologia italiana. La passione per i dialetti l’ha portata a girare la penisola alla ricerca delle molte “lingue” che vi si parlano. E in questo suo peregrinare ha scoperto che il Paese dei campanili è anche il Paese delle erbe. Di qui nasce la sua passione per la fitoterapia che l’ha portata a sperimentare personalmente quasi ogni rimedio erboristico. Ha collaborato per circa un decennio con una nota erboristeria della Capitale, per la quale ha creato numerose tisane originali.
Giovedì, 30 Ottobre 2014 16:13

Agnocasto e puro!

Originario dell’Asia centrale, l’agnocasto (Vitex Agnus Castus) cresce spontaneo lungo i fiumi e nelle vallate a clima temperato.
Sabato, 25 Ottobre 2014 17:38

Issopo, l’erba sacra

Originario dell’Europa del sud e dell’Asia occidentale, l’issopo cresce spontaneo nelle zone montane dell’Italia del nord. Il nome botanico si può far risalire, sia alla lingua greca hyssopos, che significa “a forma di freccia”, che derivare dall'ebraico Esobh che significa “erba sacra”.
Giovedì, 16 Ottobre 2014 21:48

Come una manna dal cielo!

La manna è un derivato zuccherino dell’albero del frassino. Noto fin dall’antichità è da considerarsi l’unico lassativo naturale del tutto salutare. A differenza della più famosa senna, infatti, che deve il suo effetto purgante ad un’azione irritante, la manna opera richiamando acqua nell’intestino e favorendo così l’evacuazione in maniera dolce.
Sabato, 11 Ottobre 2014 00:00

L’astragalo…cuore e amore!

Diffuso nelle zone temperate dell’emisfero boreale, l’astragalo condivide il suo nome con un osso del piede, probabilmente per la particolare forma delle sue foglie, assomiglianti, appunto a dei calcagni.
Giovedì, 02 Ottobre 2014 23:27

Pepe, l’oro nero!

Il pepe, originario dell’India, è senza dubbio la spezia più conosciuta ed utilizzata al mondo. La pianta può raggiungere i 4 mt di altezza con frutti che, giunti a maturazione, contengono un solo seme di colore rosso.
Venerdì, 26 Settembre 2014 22:30

La pianta della magia!

Diffusa in Europa e in America, la Verbena (Verbena Officinalis) è una pianta quasi inodore ma ricca di proprietà. Il nome deriva dal celtico ferfaen, da fer (scacciare via) e faen (pietra),con riferimento al fatto che veniva usata per risolvere i calcoli renali.
Domenica, 21 Settembre 2014 14:54

Cardamomo, la pianta timida

Con il nome “cardamomo” vengono indicate diverse spezie caratterizzate da aromi e sapori differenti: il cardamomo verde (il vero cardamomo), il cardamomo di Ceylon e il cardamomo nero ( originario del Nepal). Il cardamomo verde si ricava dall'Elettaria cardamomum, una pianta tropicale molto diffusa  nello stato indiano del Kerala.
Venerdì, 12 Settembre 2014 16:13

La regina delle spezie

La cannella, probabilmente la spezia più famosa al mondo, si riferisce, in realtà, a due specie, entrambe sempreverdi ed appartenenti alla famiglia delle Lauracee: la Cinnamomum Zeylanicum e la Cinnamonum Cassia.
Lunedì, 08 Settembre 2014 22:23

Curcuma…la polvere d’oro!

Originaria dell’Asia Meridionale, la curcuma cresce spontanea in climi tropicali. Il colore giallo ocra si mantiene inalterato nel tempo, per questo motivo viene largamente utilizzata come  colorante di molti alimenti, come formaggio o mostarda.
Lunedì, 01 Settembre 2014 23:14

L'oro delle donne (antismagliature)

Originario dell’Africa Sub-sahariana (Guinea, Senegal, Nigeria…) l’albero di Karitè ha una vita molto lunga, fino a 200 anni, e una struttura imponente adatta a resistere al clima torrido delle savane.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni