Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Flaminia Antonucci

Flaminia Antonucci

E’ laureata in Lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma, con specializzazione in dialettologia italiana. La passione per i dialetti l’ha portata a girare la penisola alla ricerca delle molte “lingue” che vi si parlano. E in questo suo peregrinare ha scoperto che il Paese dei campanili è anche il Paese delle erbe. Di qui nasce la sua passione per la fitoterapia che l’ha portata a sperimentare personalmente quasi ogni rimedio erboristico. Ha collaborato per circa un decennio con una nota erboristeria della Capitale, per la quale ha creato numerose tisane originali.
Giovedì, 02 Aprile 2015 23:24

Avvinti come l’edera

Originaria delle Isole Canarie, l’edera (Hedera Helix) è diffusa in tutta Europa. Il nome deriva dalla parola latina helix che significa prendere o aggrapparsi, che deriva a sua volta dal termine greco antico helissein che significa arrampicarsi.
Venerdì, 27 Marzo 2015 13:56

Cipolla…non solo lacrime!

La cipolla è un prodotto dell’orto molto antico, utile in cucina e ricca di proprietà terapeutiche. Il terreno sul quale cresce predilige una temperatura piuttosto fredda. L'Emilia-Romagna, la Campania, la Sicilia e la Puglia sono tra le regioni più accreditate per la coltivazione di questo prodotto.
Sabato, 21 Marzo 2015 01:29

Cicoria…il g(i)usto amaro!

Originaria del Nord Africa, la cicoria è una pianta perenne dai fiori celesti diffusa anche in Europa, Asia, Russia, Stati Uniti e, in generale, in qualunque area a clima temperato. Assai utilizzata in campo culinario, questa pianta è conosciuta fin dall’antichità per i suoi usi terapeutici, tanto che gli antichi Egizi se ne servivano per curare problemi a fegato e cistifellea.
Giovedì, 12 Marzo 2015 13:29

Origano…lo porta la cicogna!

Originario delle zone montuose del Mediterraneo, l’origano è una delle erbe più utilizzate in cucina. Il nome deriva dalla contaminazione di due termini grecioros” che significa “montagna” e “ganos” che significa “ splendore” quindi “splendore della montagna” con riferimento al bel rosa acceso dei suoi fiori che rendono lucenti le montagne su cui crescono.
Giovedì, 05 Marzo 2015 18:55

Ginepro…dal gin ai reumatismi!

Originario delle regioni fredde dell’emisfero settentrionale, il ginepro è molto diffuso sulle Alpi ma anche sull’Appennino Italiano. Molto utilizzato nella preparazione di alcolici come il gin, che si ottiene dalla distillazione dello spirito, il legno di ginepro è molto profumato, tanto da essere usato per affumicare i salumi (lo speck del Trentino, ad esempio).
Sabato, 28 Febbraio 2015 00:00

Basilico… non solo pesto!

Originario dell’India il Basilico è una delle piante aromatiche più famose al mondo. In Italia costituisce la base per moltissime preparazioni culinarie, dal pesto ligure alla celebre pizza margherita.
Martedì, 24 Febbraio 2015 14:25

Maggiorana… non solo in cucina!

Originaria dell’Europa e delle regioni centro-meridionali dell’Asia, la maggiorana (Origanum Majorana), chiamata anche Grande Origano, è una pianta molto conosciuta in cucina. Apparentemente e, come sapore, è molto simile all’origano, tanto che, spesso, si utilizzano indifferentemente per condire pesci e carni bianche.
Sabato, 14 Febbraio 2015 00:59

Viola del pensiero…e non ci pensi più!

Originaria dell’America del Sud, dell’Australia e della Nuova Zelanda, secondo alcuni botanici la Viola del Pensiero (Viola tricolor) sarebbe nata in Arabia col nome di “Kheyry”.
Giovedì, 05 Febbraio 2015 23:22

Una primula fa primavera!

Originaria dell’Europa, la primula (Primula Veris) è molto diffusa nel Nord Italia e nell’Asia. ll nome deriva da un’antica locuzione italiana che significa “fior di primavera” dal latino primus.
Sabato, 31 Gennaio 2015 15:17

Angelica, l’erba degli angeli

Diffusa nell’Europa del Nord, l’Angelica è piuttosto rara in Italia. Cresce nelle valli di montagna e lungo fiumi e ruscelli. Nota già ai tempi di Dioscoride che, nel I sec.a.C. ne consigliava l’uso per liberare i polmoni dal catarro,  l’ angelica è una delle piante più preziose che esistano.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni