Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Venerdì, 15 Febbraio 2013 18:51

Il Morzello

Le origini del Morzello sono da ricercarsi nella provincia di Catanzaro tra le cittadine di Catanzaro, Tiriolo e Taverna anche se il nome della pietanza deriva dallo spagnolo "al muerzo".
Venerdì, 08 Febbraio 2013 15:45

Carbonara ai carciofi

I paccheri sono un tipo di pasta tradizionale napoletana aventi la forma di maccheroni giganti, generalmente realizzati con semola di grano duro.
Il termine deriva del greco antico (da "πας" (tutto) e "χειρ" (mano)) dei primi fondatori di Parthenope e ancora usato nella lingua italiana come "pacca", ovvero uno schiaffo dato a mano aperta, senza intenzioni ostili. Da qui il nome del tipo di pasta, dalla taglia molto superiore alla norma
Venerdì, 01 Febbraio 2013 15:00

Bocconcini di vitello e gamberetti

L’apporto calorico di questo piatto è abbastanza limitato: la carne di vitello, se selezionate le parti magre, non supera le 105 calorie ogni 100 grammi mentre i gamberetti raggiungono le 80 calorie per 100 grammi. In sostanza, considerando i condimenti e la farina, siamo sulle 600 calorie al massimo per persona.
Venerdì, 25 Gennaio 2013 17:35

Lasagne spinaci e salmone

Gli spinaci sono effettivamente gli ortaggi con il più alto contenuto di ferro, ma è diffusa l'errata convinzione che ne contenga un quantitativo elevato tanto che a volte si mangiano spinaci in alcuni casi di anemia. Sembra che questa credenza sia nata in seguito a un errore di battitura su un'etichetta: invece di scrivere 3,4 mg ogni 100 g (anche se secondo altre rilevazioni la quantità sarebbe di 2,9 mg ogni 100 g) fu scritto 34. Questo avvenne, plausibilmente, prima del 1929, quando fece la sua comparsa il fumetto Braccio di Ferro.
Venerdì, 18 Gennaio 2013 10:04

Tiella carciofi e patate

Nel secolo XV il carciofo era già consumato in Italia. Venuto dalla Sicilia, appare in Toscana verso il 1466. Nella pittura rinascimentale italiana, il carciofo è rappresentato in diversi quadri: "L'ortolana" di Vincenzo Campi, "L'estate" e "Vertumnus" di Arcimboldo.
Venerdì, 11 Gennaio 2013 16:31

Cannelloni mediterranei

Per 4 persone vanno più che bene 12 cannelloni già fatti. Sono buoni e vi evitano la seccatura di tirare la sfoglia !
Venerdì, 28 Dicembre 2012 16:46

Tagliolini acciughe e arancia

L’acciuga, o alice, contiene – come tutti ormai sappiamo – acidi grassi della categoria omega3 che favoriscono la fluidità del sangue. Mi raccomando di non confonderle con sardine o aringhe.
Venerdì, 21 Dicembre 2012 15:34

Orecchiette in barchetta

Le origini delle orecchiette non sono in Puglia ma nella zona provenzale francese, dove nel Medioevo si produceva una pasta simile utilizzando il grano duro del sud della Francia. Si trattava di una pasta molto spessa e a forma di dischi, incavata al centro mediante la pressione del dito pollice: questa forma particolare ne facilitava l'essiccazione, e quindi la conservazione per fronteggiare i periodi di carestia. Ne venivano imbarcate grandi quantità sulle navi che si accingevano ad affrontare lunghi viaggi. Sono poi state diffuse in Basilicata e in Puglia dagli Angioini.
Venerdì, 14 Dicembre 2012 17:23

Sedanini pancetta, uvetta e crema di parmigiano

I Sedanini, maccheroncini dalla leggera curvatura a gomito, come i Sedani, sono caratterizzati dalla classica rigatura che permette di accogliere e trattenere i sapori. Fanno parte della famiglia delle paste corte a taglio dritto e hanno forma tubolare. Il loro diametro è di 5 mm circa e la lunghezza si aggira intorno ai 31,5 mm. con uno spessore fra 1,20 e 1,30 mm.
Gli scialatielli sono un formato di pasta fresca usato nella cucina campana, tipici di Amalfi dove sono nati per mano dello chef Enrico Cosentino nel 1978 (presentati ad un concorso culinario, gli valsero il premio entremetier dell'anno); il loro nome si presume derivi da due parole dialettali "scialare" (godere) e "tiella" (padella).

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni