Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Venerdì, 13 Luglio 2012 11:53

Luna

Signora del Cancro è la Luna. Il nome Luna si può collegare alla radice leuk/louk (brillare), da cui anche lux (luce). Luna, quindi, aveva in origine il significato di “luminosa”, “splendente” ed era il soprannome cultuale di una divinità lunare. E quando Luna divenne un semplice nome comune, apparvero altre personificazioni come, ad esempio, Diana, che significa pure “luminosa”. In greco, poi, Luna è Mene, dalla radice me da cui anche men e mensis che, rispettivamente in greco e in latino, indicano il mese. Ed è lunare – si sa – il ciclo mensile.
Giovedì, 05 Luglio 2012 22:25

Luglio

(Mensis) Julius: mese Giulio. Lo stesso nome di Cesare. Così decretò il Senato romano nel 710 a.U.c., su proposta del console Marco Antonio. Prima il mese si chiamava Quintilis, poiché era il quinto del calendario avanti la riforma giuliana. Forte, in Roma, in questo mese, la presenza di Apollo divinità introdotta dalla Grecia. Se ne avvertiva, soprattutto, la funzione di medicus, di guaritore. Nel V secolo, in occasione di un’epidemia, fu votata la costruzione di un suo tempio, che gli fu dedicato nel 431, in pratis Flaminiis, alle pendici sud-occidentali del Campidoglio. Ma il suo culto fu incrementato soprattutto durante la seconda guerra punica. Ed è Augusto che ne decretò il trionfo, accogliendolo come suo nume tutelare. Nel Giappone di tanti anni fa la campanella indicava il mese di luglio. E il gelsomino, simbolo d’affetto nascente, di tenerezza, è il suo fiore. Pesanti si muovono nell’aria le farfalle nella “luna dell’oca che non vola”, come dichiarano i Tlingit d’America.
Venerdì, 29 Giugno 2012 11:56

Il Cancro, porta del solstizio d’estate

Il 21-22 giugno il Sole raggiunge il punto più settentrionale dell’orizzonte per poi discendere da nord a sud, dopo aver doppiato il segno del Cancro. E’ Il solstizio estivo, che segna l’inizio del declino dell’astro nel suo corso annuale; ma per qualche giorno esso sembra fermarsi o addirittura ritornare sui suoi passi (all’indietro, come un gambero che procede a ritroso).
Venerdì, 22 Giugno 2012 14:30

Cancro

Ore 1.10 del 21 giugno 2012: Sole in Cancro. Brevissimum tenet coeli spatium, occupa una piccola parte del cielo. Così dice Vitruvio a proposito della costellazione del Cancro che, in effetti, occupa non più di quattordici gradi della fascia zodiacale. Né le sue stelle sono particolarmente brillanti. La loro disposizione, peraltro, ha potuto suggerire all’immaginazione degli antichi la forma di un crostaceo.
Venerdì, 15 Giugno 2012 13:21

Il terzo occhio

Di occhi, si sa, ne abbiamo due. E vanno più che bene per la nostra visione binoculare e stereoscopica. Ma, in ambito esoterico, si parla di un “terzo occhio”. Un occhio che sarebbe situato in mezzo alla fronte, tra le sopracciglia, in corrispondenza di un piccolo avvallamento dell’osso frontale, percepibile ad una leggera pressione con il dito; un occhio che non si vede, ma che serve a vedere.
Venerdì, 08 Giugno 2012 14:42

Giugno

E’ il (mensis) Junius, il mese di Juno, di Giunone. Figlia di Saturno, sorella e sposa di Giove, sovrana degli dèi, dispensatrice di ricchezza, protettrice dei matrimoni e dei parti, invocata dalle donne nei giuramenti. Regina sul Campidoglio fin dagli inizi della Repubblica, governa le Calende di ogni mese e, moltiplicata in infinite Junones, costituisce l’equivalente femminile del Genius degli uomini. “Giugno la terra infiora come un amante ardito” (Ricci Signorini); suoi fiori sono il giglio, simbolo del candore, e il garofano: rosso, l’amore ardente; bianco, la fedeltà. L’iris gli attribuivano, nell’antico Giappone. Luna che ingrossa, Luna delle fragole, delle uova, della foglia color cupo: tutto questo è il mese in cui gioiscono gli uccelli canterini, un mese tutto fecondo che porta in dono l’estivo solstizio, le lunghe giornate di luce, l’attesa della mietitura, le vagabonde lucciole amorose, le improvvide cicale che s’estenuano in cori meridiani.
Venerdì, 01 Giugno 2012 13:14

Mercurio

Signore preposto al governo del segno dei Gemelli è, per tradizione astrologica, il pianeta che prende il nome dal dio Mercurio, Mercurius, protettore, tra l’altro, dei commercianti: Mercurius ha la stessa radice di merx, merce, mercanzia. E Mercurio è identificabile con l’Ermes greco, figlio di Zeus e di Maia, la più giovane delle Pleiadi…
Venerdì, 25 Maggio 2012 15:19

Gemelli

Il 20 maggio, alle 17.17, il Sole è entrato nel segno dei Gemelli.
Il termine italiano “gemello” deriva dal latino gemellus, diminutivo di geminus che significa duplice, doppio. Da qui subito un riferimento alla fecondità, alla vitalità, all’abbondanza (due è quantitativamente più di uno); e presso molti popoli la nascita di gemelli è segno e garanzia di tutti questi benefici.
Mare o montagna? Facciamo montagna…
Svetta alta la montagna. Appare come il punto d’incontro tra la terra e il cielo. E in tutte le civiltà e culture c’è una montagna sacra. E’ tutto d’oro, per la tradizione indù, il monte Meru, posto all’estremo Nord; il monte Qaf, nel mondo islamico, è invece di smeraldo ed è la madre di tutte le montagne. E’ sacro il Fuji-Yama in Giappone. E l’Olimpo, nell’antica Grecia, era la dimora degli dei.
Venerdì, 11 Maggio 2012 15:48

Festina lente: affrettati adagio

Festina lente. Affrettati lentamente; affrettati piano; affrettati adagio. Così si può tradurre questo… adagio, che, se non ricordo male, Svetonio attribuisce ad Augusto ed è diventato, secoli dopo, il motto di Aldo Manuzio. Si tratta evidentemente di un paradosso, di un ossimoro: gli elementi in contrasto sono qui la voce verbale festina (affrettati) e l’avverbio lente (lentamente) e la velocità dell’affrettarsi è palesemente in contrasto con la lentezza.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni