Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Antonino Anzaldi

Antonino Anzaldi

Nato a Roma sotto il Segno dell’Acquario, con ascendente in Gemelli, laureato in Giurisprudenza e diplomato in Scienze Religiose, si occupa di simbolismo magico, astrologico e religioso da più di quarant’ anni. Ha scritto (per lo più di astrologia, parapsicologia, magia, tematiche del mistero, religioni, yoga, alchimia e affini) su Astra,   Meridiani, Nuovi Orientamenti, Marie Claire, Selezione dal Reader’s Digest, Oggi, Sette, TVSette, Magica, Corriere Salute, Fabbrica & Territorio, Nova Convivia, Colours, Vanity Fair, Myster, Sorrisi e Canzoni, Max, Il Segno di Branko. Come collaboratore del Barbanera (Editore Campi di Foligno) ha contribuito alla stesura dei volumi I sogni e il lotto e L’astrologia con Barbanera. Con Il CISST (Centro Internazionale di Studi sullo Spazio e il Tempo) – creato dal prof. Bozzolato, dell’Università di Sassari - ha svolto uno studio sui riferimenti astrologici degli affreschi giotteschi del Palazzo della Ragione di Padova. Tra le sue numerose opere pubblicate si possono ricordare: Gli animali magici, I portafortuna, Eros e astrologia (per le Edizioni del Corriere della sera), Gemelli (per l’editore Armenia), Astrologia e amore (per Sonzogno), Dizionario di astrologia - con Luigi Bazzoli (per Rizzoli), Storia universale illustrata dell’immaginario - con Massimo Izzi (per l’Airone editore). Ha collaborato all’opera a dispense Scuola di astrologia dell’editore Curcio. Ha pubblicato per molti anni 12 volumetti annuali di astrologia cinese per l’Airone editore Suoi scritti di carattere astrologico (es. profilo astrale di Mozart e di Rossini) sono apparsi in cataloghi di mostre organizzate dal Servizio Biblioteche del Ministero dei Beni Culturali e per il medesimo Servizio ha scritto i testi per le videocassette La preghiera del marinaio (in occasione delle “Colombiadi”) e Rossini a Roma. Ha tradotto dal francese Il Dizionario di astrologia di Henri Gouchon (per l’editore Armenia), Studi sull’induismo e Studi sulla massoneria di René Guenon, Come si può essere pagani? di Alain De Benoist e Lo Zodiaco applicato alla psicologia di Marceline Senard (per Basaia editore) e, dal greco antico, I misteri dell’Egitto di Giamblico (per le edizioni Red). E' anche attore, soprattutto di teatro.
URL del sito web: http://antonanz@tiscali.it
Venerdì, 23 Maggio 2014 14:32

Il giardino dello zodiaco

BILANCIA
Le piante venusiane (rosa, verbena, viola, mirto) richiamate per il Toro valgono anche per il segno della Bilancia. Si possono aggiungere: il lucente capelvenere che ama i luoghi umidi e ombrosi e i bordi delle fontane, il selvatico rododendro, il profumato lillà. Anche il giglio è fiore bilancino, nel cui profumo intenso molti autori individuano una forte carica erotica. Attengono al segno, infine, tutte le piante fiorite, dai bei colori e dal grato profumo.
Sabato, 10 Maggio 2014 11:30

Lo zodiaco… vegetariano

Proseguendo la disamina dei collegamenti tra astrologia e mondo vegetale, vediamo i collegmenti esistenti tra elementi del regno vegetale e Segni dello Zodiaco.
Sabato, 19 Aprile 2014 00:41

Il regno vegetale

Il regno vegetale, il mondo delle piante, è simbolo dell'unità fondamentale dela vita, dello sviluppo, del ciclo nascita-crescita-morte-rinascita, dell'attualizzazione delle possibilità. Dalla  morte del seme interrato, infatti, nasce la pianta che, nel seme, è già "contenuta".
Venerdì, 14 Marzo 2014 15:12

Il malefico pipistrello? Porta fortuna

Animale impuro già secondo la legge mosaica, il pipistrello è presentato come malefico nei bestiari medioevali dal XII secolo in poi. Mammifero volante che odia il giorno e frequenta le tenebre, che vede e si sposta nel buio della notte, che dorme con la testa in giù: tutti elementi sufficienti a farne un notturno ucello di Satana.
Lunedì, 17 Febbraio 2014 22:02

Oroscopo per imperatori

Cade, quest'anno, il bimillenario augusteo, a duemila anni dalla morte del primo imperatore romano, avvenuta il 19 agosto del 14 d. C.  Dal nostro particolare punto di vista, vediamo come questo personaggio, che ha indubbiamente "segnato" la storia, si ponesse nei confronti dell’astrologia.
Venerdì, 24 Gennaio 2014 16:26

Le sibille manipolate

Concludevamo la precedente puntata sulle sibille con un riferimento al cristianesimo. Ebbene, non si tratta di un riferimento casuale. Delle sibille, infatti, si sono occupati anche Padri e Dottori della Chiesa.
Sabato, 04 Gennaio 2014 01:33

L’anno (che verrà) del Cavallo

Secondo il calendario astrologico cinese, il 2014 è l'Anno del Cavallo, che inizia il nostro 31 gennaio. Ne parleremo, quindi, a suo tempo. Accenneremo qui, invece, al simbolismo del cavallo che assume una importanza davvero notevole.
Venerdì, 13 Dicembre 2013 00:00

Le sibille non sempre sibilline

Si presentò un giorno ad uno dei sette re di Roma, Tarquinio Prisco (o forse Tarquino il Superbo), una vecchina straniera e gli propose di acquistare nove libri di oracoli divini.Il re chiese il prezzo e lei fissò una somma così spropositata che il sovrano, divertito, credette che farneticasse.
Venerdì, 15 Novembre 2013 15:51

A che serve l’astrologia

Rattrappito sul suo modesto giaciglio, l'uomo – non più giovane e un po' sudicio – all'entrata dell'amico rantolò faticosamente: "Ti stavo aspettando... ma il divino che è in me si unisce al divino dell'universo". Poi chiuse gli occhi per non aprirli più. Era il 270 d.C. e Plotino, stroncato da un cancro alla gola, morì timidamente, così come era vissuto.
Venerdì, 08 Novembre 2013 17:23

Amuleti e talismani

L'immersione in un universo immenso ed insondabile, la tremenda e incontrollabile potenza della natura, l'incertezza del domani, il sentirsi circondato da forze misteriose e spesso ostili: sono tutti elementi che, da sempre, provocano nell'uomo un senso di sgomento e di paura, di limitatezza, di incapacità, di impotenza; un senso di insicurezza che può spingere verso la divinazione e la magia.
Pagina 1 di 9

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni