Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Sabato, 12 Ottobre 2013 11:35

E se la Belva fosse stata Dudù?

Oggi parleremo del programma di Giuseppe Cruciani e David Parenzo, Radio Belva andato in onda su Rete 4 per una sola puntata ed immediatamente soppresso. Leggo il comunicato ufficiale a cura di Mauro Crippa (Direttore Generale Informazione) «Radio Belva torna ai box, ha provato a fare un giro di pista, ma è finita fuori alla seconda curva: mercoledì sera ho visto cose che non si possono vedere in onda, e che non possiamo e non dobbiamo permetterci di trasmettere».
Sabato, 05 Ottobre 2013 10:11

E’ una star “Mika” sono bruscolini

Continuiamo a muoverci nel solco delle domande di natura esistenziale: “gallina vecchia fa buon brodo?” ma se il brodo è già di per sé vecchio, non è forse il caso di metterci una gallina nuova? Inizio criptico? Ok ci riprovo.
Venerdì, 27 Settembre 2013 15:58

Non parlare al Conduttore

E' il conduttore che fa il programma o il programma che fa il conduttore? A questo dilemma proveremo a dare risposta partendo da Pechino Express 2: operazione Bangkok.
Venerdì, 13 Settembre 2013 13:58

Web e Tv: un Twinguettio ci seppellirà

Sei non sei “Social” sei out. E' questo il verbo di questo inizio di stagione televisiva. La realtà passa in secondo piano. Quasi non importa più se un programma va bene o va male, tanto la mattina dopo puoi comunque cinguettare che hai ringiovanito la platea di 10 anni o che hai avuto un aumento sensibile della platea femminile nella fascia. più appetibile per i pubblicitari.
Venerdì, 06 Settembre 2013 00:00

Io e la mia ossessione

Partiamo da un presupposto: la normalità, intesa come la condizione di chi è regolare e consueto, o, peggio, non eccezionale o casuale, non esiste. E' un'invenzione della società per provare ad autoregolarsi e per non affrontare il caos.
La guerra dei mondi, il tentativo di Rai tre di creare un alternativa al talk show di rete per eccellenza (Ballarò) senza dover parlare di politica in senso stretto e autoreferenziale ha fatto, dopo 4 puntate la fine dei fuochi artificiali quando, per disgrazia, assorbono umidità (ha fatto la fine del “trac spugnato” direbbero a Napoli ).
Venerdì, 21 Giugno 2013 00:00

Jump... stasera mi drogo

La televisione fa male... me lo dicono tutti quelli che solitamente sostengono di non vederla perché, arisostengono, hanno di meglio da fare che star seduti davanti ad un rettangolo (ormai so’ tutti 16:9 gli schermi) e subire passivamente una serie di immagini in movimento.
Venerdì, 14 Giugno 2013 16:01

E ora tocca agli anni Ottanta

Era ora! Dopo averci sfranto le palle con i favolosi anni 60, dopo aver magnificato gli anni 50 e idolatrato gli anni '70 finalmente si spalancano le porte degli anni '80 il decennio in cui imparammo a non preoccuparci e ad amare il capitalismo.
Venerdì, 31 Maggio 2013 14:50

Meglio le vecchie immagini

La tv è una scatola magica: consente infatti la tele-visione, la visione a distanza di immagini, distanti sia sull'asse dello spazio che del tempo. Siamo fortunati ad aver inventato la televisione, grazie ad essa e a differenza di chi ci ha preceduto abbiamo la possibilità di vedere ciò che è stato, viverlo con buona parte dell'energia che lo ha generato.
Venerdì, 24 Maggio 2013 10:46

Senza vergogna

La tv crea dipendenza e nuoce gravemente alla salute, lo so, l'ho sempre saputo. Ci sono cresciuto. Ricordo ancora quella fortissima emozione quando vidi l'episodio 43 di Jeeg Robot d'acciaio (ma noi la chiamavamo “la puntata”) quello in cui muore Flora, all'inizio acerrima nemica di Hiroshi e poi, poi, forse c'era del tenero fra quei due? Non lo sapremo mai, gli sceneggiatori decisero che potevamo vivere un bel trauma infantile attraverso un apparentemente innocuo cartone.
Pagina 2 di 6

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni