Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

L'Rc auto va pagata subito!

12 Novembre 2012 di  Bruno Rossi

Da gennaio chi non paga entro la scadenza sarà scoperto di assicurazione e rischia il sequestro del veicolo.

Tutte le polizze Rc auto in scadenza dopo il 1° gennaio 2013, non essendo più automaticamente rc_autoprorogabili (il DL 179 del 18 ottobre 2012 ha abolito: la disdetta e il tacito rinnovo) non avranno più i famosi 15 giorni di tolleranza a meno che le Compagnie “tradizionali” non si comportino come quelle telefoniche che concedono egualmente il periodo di tolleranza o venga modificato il decreto.
Per il momento chi non pagherà il rinnovo entro la scadenza della polizza, si troverà scoperto di assicurazione e potrebbe incappare nel sequestro del veicolo e nella sanzione di 798 euro (art. 193 del codice della strada). Il decreto legge riguarda tutte le polizze Rca anche quelle in corso fino alla data del 20 ottobre che hanno la clausola di tacito rinnovo. Le imprese di assicurazione dovranno comunicare ai contraenti, per iscritto, la perdita di efficacia della clausola con congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine originariamente pattuito.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Bruno Rossi
Bruno Rossi
Informazioni sull'autore
Giornalista economico per il settore delle assicurazioni. Laurea in scienze politiche. Pubblicazione di tre libri. Medaglia d’oro dell’Ordine dei Giornalisti di Bologna per 40 anni di carriera. Ha collaborato con: Rai , Milano Finanza, il  Resto Del Carlino , Il Messaggero, Panorama-Auto Oggi, Class, Patrimoni, Il Salvagente.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
amico assicuratore

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni