Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Visitare la Thailandia

La spettacolare penisola di Railay in Thailandia

25 Gennaio 2019 di  Golem

Scopri la bellezza della piccola penisola della provincia di Krabi in Thailandia, raggiungibile solo via mare.

La spettacolare penisola di Railay in Thailandia

Railay è una piccola penisola della provincia di Krabiraggiungibile solo via mare a motivo delle scogliere che la circondano.

Si tratta di uno dei luoghi più belli della Thailandia, un vero must per gli amanti della natura incontaminata. A dispetto delle dimensioni non troppo ampie, Railay offre una vacanza straordinaria, la massima quieta, nessun veicolo a motore, spiagge paradisiache, relax fronte mare a costi piuttosto contenuti.

Riassumiamo le informazioni principali in una panoramica della belissima penisola thailandese.

Luoghi da visitare a attività di Railay

Questa zona della Thailandia è rinomata soprattutto per le spiagge davvero incantevoli. Impossibile recarsi a Railay senza visitarle una dopo l’altra!

La top 4 è indubbiamente composta da alcune tra le più belle e famose: 

● Phra Nangè la più piccola delle spiagge di Railay. Non lasciatevi inibire dalle dimensioni: è stupenda e contraddistinta anche dauna enorme parete per arrampicata che farà gola ai più sportivi. Non solo: i vacanzieri più avventurosi potranno addentrarsi nella famosa Grotta del Diamante. A dispetto della marea che talvolta può essere alta, Phra Nang è molto frequentata, soprattutto dai turisti.

C’è anche un santuario dedicato allo spirito di una principessa che ha dato il nome alla spiaggia.

● Railay Est è una spiaggia ottima per prendere il sole e nuotare. Si trova vicino alle foreste di mangrovie ed è raggiungibile da Krabi con la barca. Sul posto si trovano ristoranti, bar e alloggi dove trascorrere una giornata estremamente rilassante. In alternativa, è possibile prenotare una camera in un hotel e spostarsi da qui verso le altre aree della penisola.

● Railay Ovest, conosciuta anche come Railay Beach, è la spiaggia più famosa e dalle dimensioni più grandi. Circondata da scogliere molto alte e maestose, l'acqua in questa zona è molto bella e pulita e la sabbia è impeccabile. In molti prediligono trovare una struttura ricettiva in questa area per godere della massima quiete.

● Ton Saiè una delle spiagge più popolari per i backpakers. L'accesso è possibile attraverso una camminata di una trentina di minuti a piedi da Railay Est oppure attraverso la costa rocciosa da Railay Beach, a circa dieci minuti. Tonsai è una spiaggia molto bella ma non ha resort, tuttavia è possibile soggiornare in bungalow in stile rustico ad un prezzo ragionevole.

Consigli per visitare Railay

Railayè una zona della Thailandia che ha molto da offrire al di là della spiagge magnifiche. Basti pensare alle escursioni, come quella da effettuare per raggiungere Ton Sai, nonché ai monumenti come i santuari, particolarmente diffusi in tutto il paese del sud-est asiatico.

Ecco alcuni consigli sulle cose da fare:

● Si può godere appieno di tutta la penisola di Railay effettuando piccole escursioni in kayak, mezzo indispensabile per raggiungere e conoscere i luoghi più belli, specialmente le grotte di Phra Nang.

● Una delle cose da non perdere a Railay è lo spettacolare tramonto che può essere ammirato raggiungendo un punto panoramico nel pomeriggio.

● Per tutti quei visitatori che amanofarsi dei tatuaggi quando vanno in vacanza,è consigliabile prestare molta attenzione perché si possono incontrare truffatori che assicurano di essere dei tatuatori e di avere un equipaggiamento sterilizzato; solitamente mostrano dei cataloghi con immagini scaricate da internetche aiutano a smascherarli ma è meglio fare una ricerca prima di cimentarsi in questa esperienza.

● Da Railay partono dei traghetti diretti alle Isole Phi Phi, un meraviglioso paradiso tropicale famoso per essere stato lo scenario del film The Beach. Vale la pena organizzare una gita fuori porta, dedicando almeno mezza giornata al percorso in questione.

La penisola di Railay si può raggiungere solo in barca perché ci sono molti scogli, per cui chiunque ne soffra dovrà affrontare il viaggio o rinunciare.

La partenza viene effettuata da da Ao Nang Krabi o da Krabi. In genere la maggior parte di turisti preferisce la seconda meta perché partendo da Ao Nang, bisognerà camminare alcuni metri in acqua per riuscire a salire in barca, a seconda della marea.

Questo è il motivo per cui si consiglia di vestirsi con abiti che si possono bagnare.

Queste sono solo alcune delle curiosità sulla penisola di Railay. Per ulteriori dettagli in merito a clima, attrazioni, tour e altro ancora, si possono trovare molte informazioni al riguardo sul sito https://viaggiothailandia.it/krabi/railay/.

"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
Golem
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Golem
Golem
Informazioni sull'autore
GOLEM fornisce Informazione, Approfondimenti, Opinioni, Commenti di esperti e Documenti integrali sulle notizie di maggior interesse.
GOLEM è il porto dell’Informazione che accoglie chiunque voglia salvarsi dalla tempesta delle notizie.
GOLEM completa le notizie con ciò che gli altri non hanno il tempo, la voglia e la possibilità di raccontare.
Giustizia, Legislazione, Economia, Fisco, Lavoro, Società, Ambiente, Sanità:
GOLEM aggiunge al lavoro dei suoi giornalisti specializzati i commenti e le spiegazioni di esperti e tecnici in tutti i settori.
Lavoratori, professionisti, manager, imprenditori, commercianti, artigiani e semplici naviganti possono trovare ciò che cercano e quello che hanno perduto.
GOLEM è la bussola dell’Informazione nel mare delle notizie.
GOLEM è anche Satira, la più antica, efficace e sintetica versione dell’Informazione. La sezione è affidata a vignettisti, disegnatori, umoristi e sceneggiatori.
Per togliere la maschera alle false notizie.

GOLEM
la bussola dell'Informazione nel mare delle notizie.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni