Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Giocattoli

Monopattini elettrici: come usarli in sicurezza

22 Novembre 2018 di  Golem

Giocattoli sicuri: ecco come scegliere il monopattino elettrico per vostro figlio in tutta sicurezza.

Monopattini elettrici: come usarli in sicurezza
Immaginate la reazione di vostro figlio quando scarterà il monopattino per bambini che gli avete regalato. I suoi occhi saranno ricolmi di gioia e felicità e voi sarete davvero felici di vederlo così emozionato. Ma oltre a pensare a farlo felice bisogna pensare anche alla sua sicurezza perché, si sa, i bambini non hanno ben chiaro il concetto di pericolo. Per questo sono gli adulti a doverli guidare anche in questa fase.

Per capire meglio il concetto di sicurezza bisognerà prima sapere quali sono le caratteristiche dei monopattini elettrici, cosa dice la legge e come usarli in sicurezza.

Monopattini elettrici: quali sono le loro caratteristiche

Come prima cosa si può dire che il monopattino elettrico è molto facile da utilizzare. Basta dare una spinta iniziale e poi accelerare. L’importante è modulare la velocità mantenendosi in equilibrio.

Per la frenata bisogna tener conto dello spazio necessario all’arresto che di norma è di circa 5 metri, ma molto dipende dalla velocità con cui si viaggia.

Per quanto riguarda la velocità vi sono modelli che vanno a 12 chilometri orari ed altri che arrivano fino a 60 con un’autonomia di viaggio che parte dai 10 chilometri per arrivare anche a 25.

Il peso del monopattino elettrico dipende dalla sua struttura: motore, parti metalliche e batteria. Tutto varia in funzione delle prestazioni ma, in linea di massima, il peso oscilla tra i 15 kg e i 30 kg circa.

Riguardo alla sicurezza si può dire che, i monopattini elettrici, hanno le luci di frenata (come le macchine) sia nella zona anteriore che in quella posteriore, con impugnatura antiscivolo del freno e molti modelli hanno l’ABS.

Monopattini elettrici: cosa dice la legge

A tal proposito di ricorda quello che ha fatto sapere il Dipartimento dei Trasporti Terrestri con la circolare n. 300/A/1/460489/104/5 (per recepire la Direttiva Europea 2002/24/CE):

“i veicoli a motore a due o tre ruote aventi una velocità massima superiore a 6 km/h e che non siano velocipedi a pedalata assistita, né costruiti per uso di bambini o invalidi, sono da ricomprendersi a seconda delle prestazioni e delle caratteristiche costruttive tra i ciclomotori o tra i motoveicoli”.

Ne consegue quindi la necessità di una targa, un’assicurazione con il suo certificato e il casco, altrimenti si rischia una sanzione di 1200 euro.

Se a guidare il monopattino elettrico con velocità superiore a 6 km/h è un minore, la multa verrà inflitta ai genitori che dovranno risarcire anche eventuali danni arrecati a terzi.

E per quanto riguarda l’utilizzo in strada? Il Codice Stradale, all’articolo 190 comma 8, definisce il monopattino elettrico come un acceleratore di andatura, pertanto è vietato il suo uso in strada (a meno che non venga omologato) o su piste ciclabili.

Monopattino elettrico: come usarlo in sicurezza

Se il monopattino elettrico è destinato ad un bambino, sarà il caso di scegliere un modello a bassa velocità e a bassa autonomia. Questo per evitare di cercare il pargolo per tutto il quartiere (i bambini tendono a superare i limiti non appena il genitore si distrae) ma, soprattutto, per evitare che a causa di un’alta velocità si faccia male.

In conclusione, bisogna sempre fare indossare casco e protezioni per le articolazioni (gomiti e ginocchia) e scegliere dei luoghi sicuri e autorizzati per usare il monopattino elettrico.

Golem
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Golem
Golem
Informazioni sull'autore
GOLEM fornisce Informazione, Approfondimenti, Opinioni, Commenti di esperti e Documenti integrali sulle notizie di maggior interesse.
GOLEM è il porto dell’Informazione che accoglie chiunque voglia salvarsi dalla tempesta delle notizie.
GOLEM completa le notizie con ciò che gli altri non hanno il tempo, la voglia e la possibilità di raccontare.
Giustizia, Legislazione, Economia, Fisco, Lavoro, Società, Ambiente, Sanità:
GOLEM aggiunge al lavoro dei suoi giornalisti specializzati i commenti e le spiegazioni di esperti e tecnici in tutti i settori.
Lavoratori, professionisti, manager, imprenditori, commercianti, artigiani e semplici naviganti possono trovare ciò che cercano e quello che hanno perduto.
GOLEM è la bussola dell’Informazione nel mare delle notizie.
GOLEM è anche Satira, la più antica, efficace e sintetica versione dell’Informazione. La sezione è affidata a vignettisti, disegnatori, umoristi e sceneggiatori.
Per togliere la maschera alle false notizie.

GOLEM
la bussola dell'Informazione nel mare delle notizie.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni