Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Ipoteche ingiustificate da parte diEquitalia

Equitalia ipoteche indiscriminate e non sempre necessarie

13 Luglio 2011 di  Massimiliano Toriello

Il concessionario per la riscossione iscrive ipoteca anche quando potrebbe procedere de plano con l’esecuzione forzata, a questa conclusione si e’ giunti confrontando i casi di iscrizione segnalati con la vigente normativa in materia di riscossione.

Il concessionario per la riscossione iscrive ipoteca anche quando potrebbe procedere de plano con l’esecuzione forzata, a questa conclusione si e’ giunti confrontando i casi di iscrizione segnalati a questa associazione con la vigente normativa in materia di riscossione.

Quest’ultima prevede nei casi predeterminati dall’art. 50 direttamente l’inizio della procedura esecutiva imobiliare, in luogo della piu lunga procedura prevista per l’ipoteca. Ed allora al contribuente non restano che poche misure contro quelle ipoteche illegittime perchè magari iscritte in seguito all’invio di cartelle pazze.
Non resterebbe nel nefasto caso in cui ciò dovesse avvenire l’opposizione presso l’autorità competente. Tra i motivi di impugnazione ben si potrebbe sottoporre al vaglio del giudice la regolarità di tutto il procedimento precedente l’iscrizione la quale, nel caso citato del verificarsi dei presupposti di cui all’art. 50, potrebbe necessitare dell’invio delle intimazioni di pagamento o degli avvisi di mora oltre al preavviso stesso di iscrizione.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Massimiliano Toriello
Massimiliano Toriello
Informazioni sull'autore
E' dottore commercialista e Revisore Contabile. Collabora alla cattedra di diritto Costituzionale della Facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli "l'Orientale". Giornalista pubblicista, è autore di numerose pubblicazioni in materia contabile, fiscale e previdenziale.
E' presidente della associazione "ATTIVA ONLUS" per la tutela dei diritti civili dei titolari di partita Iva.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni